Mondiali giovanili Biathlon 2020, 31esimo Matteo Vegezzi Bossi e 34esimo Stefano Canavese nella sprint giovani

Penultimo atto del Mondiale Juniores e Giovani per Matteo Vegezzi Bossi e Stefano Canavese, impegnati venerdì nella sprint della categoria Giovani

Penultimo atto del Mondiale Juniores e Giovani per Matteo Vegezzi Bossi e Stefano Canavese, impegnati venerdì nella sprint della categoria Giovani. Distacchi contenuti nella gara vinta dal russo Aleksej Kovalev ai danni del ceco Ondrej Manek, entrambi autori di un doppio zero. Terza piazza, con un errore a terra, per lo statunitense Maxime Germain. Favorito per l’inseguimento di domenica è di diritto Martin Nevland, il norvegese giunto quarto con tre errori nella serie a terra, capace di chiudere ad appena 15”3 dal vincitore.
31ª posizione finale per Matteo Vegezzi Bossi (Fiamme Gialle), penalizzato da un doppio errore nella serie iniziale a terra. L’atleta cresciuto nello Sci Club Entracque Alpi Marittime ha concluso con un distacco di 1’22”8 dal primo. 34°, invece, Stefano Canavese (Esercito), che ha mancato tre bersagli, due a terra e uno in piedi, concludendo a 1’31”6 dal vincitore. Un distacco che non pregiudica l’inseguimento, nel quale entrambi i cuneesi si augurano di poter fare una buona prestazione concludendo tra i miglior venti.
In allegato: foto di Matteo Vegezzi Bossi e Stefano Canavese.
Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here