Motul Fim World SBK Laguna Seca 2017, Forés conclude con un eccellente quinto posto

Forés ha tagliato il traguardo in quinta posizione e conquistando altri 11 punti in campionato è salito a quota 132, tre in più di Van der Mark

foresIl week end statunitense del Barni Racing Team, sul circuito di Laguna Seca, ottavo appuntamento del MOTUL FIM WorldSBK, si chiude con un doppio quinto posto. Xavi Forés ha ottenuto, anche in gara 2, lo stesso piazzamento del sabato, subito dietro alle moto ufficiali di Kawasaki e Ducati. Due risultati che confermano, ancora una volta, come la Ducati Panigale R del team capitanato da Marco Barnabò sia saldamente la prima moto privata e che consentono a Forés di riconquistare il sesto posto nella classifica generale del campionato.
Partito dalla seconda casella per l’inversione della griglia, il pilota del Barni Racing Team è scattato bene, ma ha subìto i sorpassi di Sykes e Rea nel primo giro, trovandosi poi terzo grazie all’uscita sulla sabbia di Melandri (Ducati). Dopo aver condotto la gara con un passo regolare lo spagnolo ha subìto il ritorno di Davies (Ducati) e poi, a causa di due “lunghi” è stato scavalcato dallo stesso Melandri. Forés ha tagliato il traguardo in quinta posizione e conquistando altri 11 punti in campionato è salito a quota 132, tre in più di Van der Mark (Yamaha), suo rivale nella lotta per la sesta posizione di campionato. Adesso il MOTUL FIM WorldSBK si ferma per più di un mese, si tornerà in pista il 18-20 agosto, per il nono round, sul circuito del Lausitzring, in Germania.
Marco Barnabò, Principal Manager
“Fare due quinti posti in un week end è un risultato positivo anche se oggi è stata ancora più dura rispetto a ieri. Siamo soddisfatti anche perché abbiamo conquistato la sesta posizione nel Mondiale e ci siamo avvicinati al quinto, ma da qui in avanti il nostro obiettivo dovrà essere quello di mettere Xavi nelle condizioni di potersela giocare un po’ di più con i quattro davanti. Sappiamo di averne le potenzialità e dobbiamo far fare alla moto l’ultimo step evolutivo”.
Xavi Forés, #12
“Sinceramente mi aspettavo qualcosa in più da gara 2, all’inizio avevo un buon passo e potevo lottare insieme a Chaz Davies, poi la gomma dietro è calata tanto e non sono riuscito a tenere il ritmo per stare più vicino ai primi quattro. Comunque sono soddisfato perché abbiamo raccolto punti importanti per il campionato. Come sempre, devo ringraziare il team che ha fatto un lavoro perfetto”.
RACE 2 – RESULTS
1 Jonathan Rea (Kawasaki)
2 Tom Sykes (Kawasaki)
3 Chaz Davies (Ducati)

5 Xavi Forés (BARNI Racing Team – Ducati)
OVERALL CHAMPIONSHIP STANDINGS
1 Jonathan Rea (Kawasaki) 341 Punti
2 Tom Sykes (Kawasaki) 282 pt.
3 Chaz Davies (Ducati) 226 pt.

6 Xavi Forés (BARNI Racing Team – Ducati) 132 pt.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Barni Racing