Nazionale femminile, raduno ad Aosta dal 2 al 6 giugno

Dopo il training-camp di Bolzano di inizio maggio, torna a radunarsi la nazionale femminile di hockey su ghiaccio

Dopo il training-camp di Bolzano di inizio maggio, torna a radunarsi la nazionale femminile di hockey su ghiaccio. Le azzurre saranno ad Aosta dal 2 al 6 giugno per avviare il lungo percorso di preparazione all’appuntamento più importante del 2021, ovvero il torneo di pre-qualificazione olimpica in programma a Torre Pellice dal 7 al 10 ottobre contro Kazakhstan, Spagna e Taipei. Lo staff tecnico guidato da Max Fedrizzi e completato dai due assistenti Stefano Daprà e Martin Pavlu, avrà la possibilità di vedere all’opera alcune delle ragazze che non erano presenti al raduno di Bolzano, per giungere quindi alla selezione del gruppo che si ritroverà anche nel corso dell’estate per andare a caccia dell’ultimo step di qualificazione per Pechino 2022. Le giocatrici convocate sono 28: 3 portiere, 10 difensore e 15 attaccanti.
Portiere: Elisa Biondi, Martina Fedel, Carlotte Regine
Difensore: Anna Bertoluzzo, Valentina Bettarini, Laura Lobis, Agata Muraro, Greta Niccolai, Saskia Rohregger, Greta Thoma, Anna Trettel, Amie Varano, Franziska Stocker.
Attaccanti: Aurora Abatangelo, Anna Callovini, Mia Campo Bagatin, Anna Caumo, Emma Cereghini, Eleonora Dalprà, Matilde Fantin, Samantha Gius, Sara Kaneppele, Marta Mazzocchi, Priscilla Palazzari, Elena Perathoner, Rebecca Roccella, Carola Saletta, Eleonora Trombetta.
Coaching staff: Max Fedrizzi (head coach), Stefano Daprà (assistant coach), Martin Pavlu (assistant coach), Luca Giovinazzo (video coach)
Team staff: Manuela Costantino (team leader), Dennis Stuffer (preparatore atletico), Francesca Franchi (medico), Michael Caumo (attrezzista)
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FISG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here