Nuovi campionati hockey su ghiaccio Italia, futuro da decidere per i Torino Bulls

Torino-Bulls-serie-CMentre la Serie A di hockey italiana pensa alla IAHL c’è chi valuta altre strade in uno sport che mai come ora è giunto all’anno zero.
I CAMPIONATI – In attesa di comunicazioni ufficiali, per chi resta in Italia il futuro dovrebbe chiamarsi serie B (o serie A?) con due partite settimanali, ma le idee sono ancora confuse.
Le due partite settimanali starebbero spingendo però vari club ad una Serie C nazionale a gironi che darebbe molto più pepe alla attuale serie C.
A livello giovanile dovrebbero invece sparire i campionati U20 e U18. Nascerebbe un campionato U19 in cui confluirebbero le due categorie.
E I TORINO BULLS? – Per i torinesi appare possibile, ma difficile l’iscrizione ad una B/A con due gare settimanali. La strada più percorribile sembra quella di una eventuale serie C nazionale per poi puntare a salire di categoria.
Il club torinese potrebbe però anche pensare ad un futuro molto simile a quello intrapreso dai club di Serie A.
Foto: torinobulls.it