Odendaal splendido secondo in Gara 1 ad Assen, Sebestyen migliora e si avvicina alla top ten

Sabato da protagonista per l’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team, che tra le tortuose curve di Assen può festeggiare sia la splendida seconda posizione di Steven Odendaal, al quinto podio su sette gare disputate, che la positiva prova di Peter Sebestyen, già ad un passo dalla top ten nella sua gara di esordio in stagione

Sabato da protagonista per l’Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team, che tra le tortuose curve di Assen può festeggiare sia la splendida seconda posizione di Steven Odendaal, al quinto podio su sette gare disputate, che la positiva prova di Peter Sebestyen, già ad un passo dalla top ten nella sua gara di esordio in stagione.
Il sabato (completamente asciutto) di Assen si è aperto con la Superpole. Odendaal ha confermato il suo grande potenziale, lottando sin da subito per la pole position e conquistando un’ottima seconda casella grazie al tempo di 1’37”527. Sessione più complessa per Sebestyen, che dopo aver ottenuto un buon crono nel primo giro disponibile è incappato in una scivolata senza conseguenze alla curva 10, che lo ha costretto ad accontentarsi della 14° piazza.
Alle 15.15 si sono spenti i semafori di Gara 1, con Odendaal capace di conquistare già dalla prima curva la prima posizione grazie ad un ottima partenza. Nel corso della gara il pilota sudafricano è riuscito a fare la differenza sul resto del gruppo, insieme ad Aegerter e Oettl, restando in lotta per il successo sino alle ultime tornate. Sul finale Steven ha saggiamente conservato la seconda posizione, conquistando un altro importante podio: con il risultato odierno Odendaal resta secondo in classifica generale, a 22 punti dalla vetta.
Scattato dalla 13° posizione in virtù dell’assenza di Soomer, Sebestyen si è dimostrato lucido e veloce. Il pilota ungherese ha gravitato intorno alla sua posizione di partenza nel corso della prima metà di gara, salvo poi risalire leggermente la classifica, sino a transitare sotto la bandiera a scacchi in 11° posizione.
Domani sarà nuovamente tempo di gare con Gara 2 prevista per le ore 12.30, e preceduta alle ore 09.25 dal warm up. La seconda ed ultima corsa del fine settimana sarà visibile live su Sky Sport MotoGP, canale 208 di Sky.
Risultati Superpole #NLDWorldSBK
P1 – Dominique Aegerter (Yamaha) 1’37″726
P2 – Steven Odendaal (Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team, Yamaha) +0.305
P3 – Philipp Oettl (Kawasaki) +0.357
P4 – Hannes Soomer (Yamaha) +0.529
P5 – Manuel Gonzalez (Yamaha) +0.794
P14 – Peter Sebestyen (Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team, Yamaha) +1.745
Risultati Gara 1 #NLDWorldSBK
P1 – Dominique Aegerter (Yamaha)
P2 – Steven Odendaal (Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team, Yamaha)
P3 – Philipp Oettl (Kawasaki)
P4 – Jules Cluzel (Yamaha)
P5 – Randy Krummenacher (Yamaha)
P11 – Peter Sebestyen (Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team, Yamaha)
Steven Odendaal:
“E’ stata una gara positiva, anche se non sono riuscito a recuperare punti su Aegerter. Abbiamo optato per una mescola di gomma posteriore che non ci ha esattamente dato i risultati sperati, ma sono contento per l’ottimo risultato ottenuto e per il grande lavoro del team. Domani probabilmente dovremo fare i conti con il maltempo, quindi ci aspetta una gara che potrebbe incidere particolarmente sulle sorti del campionato, ma siamo pronti per affrontarla nel migliore dei modi”.
Peter Sebestyen: “La giornata non è iniziata nel migliore dei modi, dato che in Superpole una caduta mi ha impedito di esprimermi al meglio, ma in gara le cose sono migliorate. Ovviamente il risultato di oggi non mi soddisfa pienamente, dato che sono consapevole sia del mio valore che di quello del team, ma giorno dopo giorno stiamo migliorando ed acquisendo dati molto utili. Sto cercando il perfetto assetto per il mio stile di guida, e sono sicuro che presto lo troveremo. Domani darò ancora una volta il massimo, per ottenere un buon risultato”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Evan Bros. WorldSSP Yamaha Team

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here