Ongina – Volley Parella Torino 3 a 2 Serie B1, un punto prezioso per i torinesi

Troppo arrendevoli in questo frangente i parellini che non riescono più a rientrare e Ongina chiude 25-19.

ParellaIl Volley Parella Torino cede al tie-break ad Ongina, contro la squadra più in forma del momento (9 vittorie nelle ultime 10 partite), ma smuove comunque la la classifica e, in attesa del match tra Bergamo e Padova, perde soltanto un punto di vantaggio su Prata (che rimane a -5).
Una gara che lascia qualche rammarico in casa Parella ma che allo stesso tempo premia chi ha maggiormente meritato nell’arco dei 5 set.
Il rammarico maggiore per i biancorossoblu è proprio nel primo set quando, in vantaggio 5-9, si fanno riprendere subito (11-11) con tre errori e due muri subiti su sei punti. Poi i padroni di casa prendono anche il largo (18-15) ma Salza e compagni sono bravi a rientrare (20-20) per poi cedere nel finale 25-21.
Nel secondo set i parellini invece sono bravi a gestire il vantaggio iniziale (5-8) fino alla fine. Ongina accorcia dal 14-19 a 17-19 ma sono i torinesi a chiudere 22-25.
Nel terzo set i piacentini vanno avanti dopo il primo time-out tecnico (9-7) e allungano pian piano fino al 16-11. Troppo arrendevoli in questo frangente i parellini che non riescono più a rientrare e Ongina chiude 25-19.
Bella però la reazione biancorossoblu nel quarto set. Dall’8-8 i ragazzi di Battocchio volano sull’8-14. Coach Bruni prova a cambiare qualcosa e inserisce Boniotti e Binaghi (ottimo finale di match per lui) per Cardona e Caci.
Dal 13-21 i padroni di casa accorciano le distanze 16-21, poi 22-24 ma il Parella chiude 22-25.
Il finale di set però permette ad Ongina di tornare a crederci ed è il trampolino di lancio per il quinto, dove il Parella subisce dal 4-5 all’8-5 il break decisivo, con i piacentini che poi chiudono 15-10.
“Non posso rimproverare nulla ai ragazzi – dice a fine gara l’allenatore parellino Matteo Battocchio – perchè sono stati molto bravi a reagire con orgoglio e carattere nel quarto set, cosa che ci ha permesso di muovere la classifica. Abbiamo perso contro una squadra che ci è stata superiore ed ha meritato di vincere. Loro sono stati bravi a metterci in difficoltà nei nostri punti deboli e noi non siamo stati altrettanto bravi a mascherarli e abbiamo forse fatto male alcune cose che di solito sono i nostri punti di forza. Dobbiamo accettare il risultato sapendo che dovremo prendere ad esempio questa partita perchè dobbiamo sicuramente migliorare sotto alcuni aspetto sia tecnici che caratteriali. Sicuramente ho sbagliato io a non preparare al meglio i ragazzi a questa gara”.
CANOTTIERI ONGINA VOLLEY-VOLLEY PARELLA TORINO 3-2 (25-21, 22-25, 25-19, 22-25, 15-10)
CANOTTIERI ONGINA VOLLEY: Giumelli 3, Cardona 22, Caci 15, Codeluppi 4, Botti 10, Bonola 8, Godi (L), Binaghi 9, De Biasi 1, Boniotti 1. N.e.: Miranda, Pazzoni. All.: Bruni.
VOLLEY PARELLA TORINO: Simeon 4, Corti 22, Costa 16, Figliolia 8, Mazzone 14, Salza 3, Smerilli (L), Filippi 3, Ciavarella, Martina, Coroli. N.e.: Putetto. All.: Battocchio.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino