Pallavolo Torino, buona la prima contro Mondovì

E’ stata una partita equilibrata e interessante con buoni spunti da entrambe le squadre

E’ stata una partita equilibrata e interessante con buoni spunti da entrambe le squadre.
Pallavolo Torino è un cantiere aperto con tante situazioni da sistemare e tanti errori da evitare. Anche coach Ravera deve fare i conticon le molte novità del suo organico: soprattutto in regia dove al posto dell’esperto Piero Aloatti dirottato nello staff tecnico ci sono Emanuele Contini, l’anno scorso secondo di Aloatti e la new entry Scavetta Matteo da Finale Ligure, domenica si sono alternati in regia.
Coach Ravera schiera dapprima questa formazione: Contini al palleggio e Alessandro Vido come opposto, alle bande Andrea Del Noce e Cristian Ghibaudo, centrali Tommaso Putetto e Luca Carrara, libero Michele Boccardo.
Il primo set poteva essere conquistato dai torinesi se non ci fosse stato un inaspettato calo nella seconda parte del set che ha spinto gli ospiti verso i 25. Ravera effettuava alcune sostituzioni: entrava Alan Girard al posto di Del Noce che aveva iniziato bene, ma che si era spento nel finale e Alan toglieva le castagne dal fuoco, la squadra trovava un miglior assetto in difesa e in ricezione, ma Girard contribuiva a rivitalizzare un attacco, che merito anche la buona difesa degli ospiti non riusciva più ad essere efficace come nella prima parte della partita, anche capitan Ferrero entrato per Vido dava il suo contributo; negli ultimi 2 set Scavetta ha sostituito Contini, un buon esordio il suo.
Pallavolo Torino conduceva agevolmente gli ultimi set, ma si complicava sempre la vita facendosi raggiungere nel finale di set come nel terzo, quando in vantaggio 24 a 20, si faceva raggiungere dagli avversari compiendo 3 errori gratuiti. Non sono entrati: Merlino, Falcone e Pacotto.
Pallavolo Torino > VBC Mondovì 3 a 1 ( 19-25, 25-23, 26-24, 25-23 ).
Sabato prossimo trasferta a Racconigi per riscattare il 3 a 2 subito nei play off della scorsa stagione. Nel nostro girone hanno vinto Negrini a Borgofranco, Pavic contro Racconigi, Artivolley in casa contro Novara, il CUS Torino contro il San Paolo, mentre l’Hasta Asti ha perso sul proprio terreno con il Mercatò Alba. Riposava il Lasalliano.
Foto: wikipedia.org