Pinturault vince anche il secondo Gigante di Adelboden, De Aliprandini sesto in rimonta, Borsotti buon 14esimo

Un convincente Giovanni Borsotti (Carabinieri), è giunto infatti quattordicesimo grazie a due manche solide

Primo Alexis Pinturault (Douanes Françaises – Club de Sports de Courchevel), secondo Filip Zubcic (Ski Klub Koncar): il secondo Gigante maschile disputato sulla pista Kuonisbaergli di Adelboden ha confermato i verdetti di venerdì 8 gennaio. Il transalpino, ancora una volta imprendibile sulla difficile pista svizzera, ha ottenuto il quarto trionfo della stagione, con il tempo totale di 2’,18”,36/100, precedendo per 1”,26/100 il croato e per 1”,67/100 lo svizzero Loic Meillard (Ski Club Heremencia), che ha strappato l’ultimo gradino del podio al connazionale Marco Odermatt (Ski Club Hergiswil), stavolta quarto per soli 2/100. Segnali di ripresa giungono in casa Italia da Luca De Aliprandini. Il finanziere trentino, decimo a metà gara, ha recuperato quattro posizioni nella seconda, terminando al sesto posto con un ritardo di 2”,06/100. “La seconda manche mi ha soddisfatto, – ha dichiarato De Aliprandini – Ho provato a spingere maggiormente, mentre stava diventando più buio. Adesso abbiamo più di un mese per preparare il Gigante dei Mondiali: c’è abbastanza tempo per arrivare al momento decisivo della stagione con la condizione giusta. Sono contento anche per Borsotti e Tonetti, che stanno crescendo. Dobbiamo ripartire da qui per crescere, mettere insieme risultati solidi”. Un convincente Giovanni Borsotti (Carabinieri), è giunto infatti quattordicesimo grazie a due manche solide. “Mi accontento di questo piazzamento, piano piano sto ritrovando un po’ di solidità. – ha dichiarato il carabiniere bardonecchiese – I migliori hanno dimostrato di avere un altro passo. Con queste condizioni era difficile per noi ma dobbiamo insistere”. Riccardo Tonetti si è piazzato sedicesimo, con un piccolo recupero nella seconda manche. “Oggi ho sciato forse un po’ meno bene di ieri, ma porto a casa un risultato che ci voleva dopo la delusione di venerdì. – ha dichiarato il finanziere altoatesino – Adesso pensiamo alle prossime gare. Farò un po’ di slalom nelle prossime settimane”. La classifica generale della Coppa del Mondo maschile vede Alexis Pinturault salire a quota 675 punti, davanti ad Aleksander Aamodt Kilde con 560 e a Marco Odermatt con 501. Nella classifica del Gigante Pinturault raggiunge i 440 punti, davanti a Odermatt con 400.
La classifica del secondo Gigante della Coppa del Mondo maschile disputato ad Adelboden
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=AL&raceid=104310
Nelle immagini dell’agenzia Pentaphoto in allegato: alcuni dei protagonisti del secondo Gigante della Coppa del Mondo maschile disputato ad Adelboden
Notizie: Ufficio Stampa FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here