Podio mancato per un soffio e una rimonta strepitosa

Un Qatar sfortunato per il rider di Garbagnate che, partendo dalla decima posizione in griglia, è protagonista di una grande rimonta già nei primi giri del Gran Premio di Losail

Il podio mancato per un soffio è quello del nostro pilota Tony Arbolino. Un Qatar sfortunato per il rider di Garbagnate che, partendo dalla decima posizione in griglia, è protagonista di una grande rimonta già nei primi giri del Gran Premio di Losail. Dopo una gran bagarre nelle posizioni di testa, per quasi tutta la durata della gara, purtroppo all’ultimo giro Tony è vittima di un contatto con il pilota Binder e ciò compromette tutto. Dalla prime posizioni si trova costretto ad andare largo e chiude la gara in 15° posizione.
La rimonta strepitosa è quella del nostro pilota Ceco Filip Salac, che partendo 20° in griglia, risale ben dodici posizioni, ottenendo un prezioso ottavo posto.
Il Team è davvero soddisfatto per tutto il lavoro svolto che ha permesso di essere competitivi e sempre protagonisti fra le prime posizioni. La componente sfortuna è l’unico elemento da eliminare.
#14 Tony Arbolino
“Una gara che ha un sapore un po’ amaro e di sfortuna. Sono comunque soddisfatto per come abbiamo lavorato, la moto era quasi perfetta e mi sentivo molto bene. Nelle prossime gare sono sicuro potrò dare ancora il meglio.”
#12 Filip Salac
“Dovevo recuperare posizioni dopo delle qualifiche non troppo buone e lo abbiamo fatto. Per questo sono felice per il risultato ottenuto, un ottavo posto è importante, ma non mi accontento facilmente e sono sicuro che potrò migliorare ancora.”
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Snipers Team