Primo test Paffoni Fulgor Omegna, comincia la stagione

Tutti a disposizione in casa rossoverde con l'unica eccezione di capitan Arrigoni, che sta seguendo un programma particolare dopo un intervento di routine per l'asportazione di un neo

Primo test per la Paffoni, che domani sera alle 20,30 al PalaBagnella affronta Vigevano, avversaria nel prossimo campionato di serie B e tra le candidate ad una stagione di vertice. La società ducale ha fatto un ottimo mercato, con i nomi forti rappresentati dal playmaker Panzini, cavallo di ritorno e fresco di promozione con Cassino e dall’ala Birindelli, anche lui promosso in A2 con la Bakery. Tutti a disposizione in casa rossoverde con l’unica eccezione di capitan Arrigoni, che sta seguendo un programma particolare dopo un intervento di routine per l’asportazione di un neo.
” Confesso – le parole di coach Ghizzinardi – che sono curioso di vedere i ragazzi sul parquet: non devo aspettarmi troppo, ma come ogni anno la prima assoluta rappresenta un appuntamento interessante. Proveremo da subito a correre e ad alzare i ritmi, finchè il fiato e la gambe ce lo consentiranno, poi ho già messo in preventivo un inevitabile calo con qualche errore. Alla squadra ho solo chiesto di trasferire in partita i concetti che ci siamo detti in questi giorni e su cui abbiamo lavorato”.
Le casse del PalaBagnella apriranno intorno alle 19,30, con la possibilità di sottoscrivere l’abbonamento. L’ingresso alla partita è gratuito, ma chi vuole potrà lasciare un’offerta per la campagna a sostegno degli orfani del crollo del ponte Morandi di Genova promossa dall’Associazione Kenzio Bellotti.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Paffoni Fulgor Omegna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here