Reale Mutua Fenera Chieri ’76, sconfitta a Scandicci

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 esce sconfitta 3-1 dal palazzetto dal Savino Del Bene Scandicci

La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 esce sconfitta 3-1 dal palazzetto dal Savino Del Bene Scandicci. Una battuta d’arresto più che onorevole per le biancoblù contro una delle corazzate del campionato, con coach Parisi che fa molto turnover ma mette comunque in campo rotazioni di altissimo livello. Due primi set persi con parziali a 20 e 22, il terzo vinto 24-26 ai vantaggio e il quarto giocato alla pari fino a metà danno la misura della buona prova chierese. Molto bene in particolare Angelina (entrata a metà del secondo set, e top scorer con 16 punti) e Bresciani.
Nel primo set Chieri parte meglio. Sul 7-10 Scandicci inizia a carburare e capovolge il punteggio in 12-10 e 15-11. Toccato lo svantaggio massimo di 5 punti, nel finale Perinelli e Middleborn riportano la loro squadra a contatto (20-19). Mitchem ferma la rimonta biancoblù, quindi le toscane chiudono 25-20. Sull’esito del set pesano i tanti errori punto chieresi (10) contro i 6 delle padrone di casa.
Secondo set saldamente in mano alla Savino Del Bene fino al 13-7 quando Angelina dà il cambio ad Aliyeva. Un punto alla volta la Reale Mutua Fenera recupera arrivando di nuovo a sfiorare la parità (21-20), negata nel momento decisivo dai colpi di Haak. Una fast di Mastrodicasa conclude la frazione 25-22.
Il terzo set è un intenso punto a punto che sul 17-17 vede Chieri allungare a 19-22. Scandicci rientra a 22, Middleborn firma il 22-23, seguono l’errore in attacco di Gyselle, il pallonetto vincente di Perinelli e un errore in battuta della stessa Perinelli, infine Angelina con un attacco e un muro su Haak conclude il set 24-26.
Nel quarto set sul 4-8 per la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 la Savino Del Bene Scandicci recupera a 9-9. Equilibrio fino al 13-12, qui il turno di battuta di Mazzaro frutta una break di 5 punti (18-12) che di fatto pone fino all’incontro, poi concluso a tutti gli effetti sul 25-14 da Stevanovic.
La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 tornerà in campo domenica 27 gennaio al PalaFenera contro Monza, alla ripresa del campionato dopo il week-end di sosta per lasciare spazio alla Coppa Italia.
Savino Del Bene Scandicci-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 3-1 (25-20; 25-22; 24-26; 25-14)
SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Caracuta 2, Haak 19, Mazzaro 10, Stevanovic 8, Mitchem 8, Papa 9; Bisconti (L); Malinov, Zago 3, Bosetti 4, Mastrodicasa 2. N.e. Vasileva, Ferreira Da Silva, Merlo (L). All. Parisi; 2° Bendandi.
REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76: De Lellis 1, De La Caridad Silva 14, Akrari 6, Middleborn 7, Aliyeva 4, Perinelli 11; Bresciani (L); Angelina 16, Tonello, Dapic 1, Caforio (2L). N.e. Scacchetti, Barysevich. All. Secchi; 2° Sinibaldi.
ARBITRI: Oranelli di Perugia e Di Blasi di Roma.
NOTE: durata set: 29′. 28′, 31′, 22′. Errori in battuta: 9-11. Ace: 4-1. Ricezione positiva: 80%-78%. Ricezione perfetta: 16%-17%. Positività in attacco: 36%-34%. Errori in attacco: 8-18. Muri vincenti: 10-10.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Reale Mutua Fenera Chieri ’76

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here