Reale Mutua Fenera Chieri ’76, sconfitta in trasferta

Una prestazione generosa e coriacea, con lunghi tratti di buona pallavolo, non bastano alla Reale Mutua Fenera Chieri ’76 per ribaltare il pronostico

Una prestazione generosa e coriacea, con lunghi tratti di buona pallavolo, non bastano alla Reale Mutua Fenera Chieri ’76 per ribaltare il pronostico a Cremona in casa della Pomì Casalmaggiore che chiude i conti 3-0 dopo un’ora e 20 minuti di gioco.
Per le ragazze di coach Secchi il rammarico maggiore è senza dubbio il secondo set, sfuggito 25-22 dopo aver rimontato da 13-10 e condotto fino al 17-20: spingendo al servizio le lombarde hanno ribaltato il punteggio e piazzato il break risolutivo.
Il primo set si era chiuso 25-21, con le biancoblù che, sotto 14-6, recuperavano progressivamente arrivando a sfiorare il pareggio sul 16-15 e 18-17, per peccare un po’ di lucidità nel finale. Terzo set invece in bilico soltanto fino al 6-6: qui la squadra di Gaspari a suon di muri e con una Rahimova scatenata (alla fine i suoi punti saranno 25) scavava un solco incolmabile (18-8) arrivando a guadagnare ben 10 palle match sul 24-14; sul turno di servizio di Perinelli (entrata nel corso del set insieme a Scacchetti, al posto di Angelina e De Lellis) Chieri ne annullata 4, per cedere infine 25-18.
Per la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 una delle notizie più positive è la prova di Aliyeva, al rientro nel sestetto titolare: in dubbio fino all’ultimo, l’azera ha giocato una partita di sostanza e sfoggiato un bel repertorio di colpi, risultando anche la miglior realizzatrice della sua squadra con 11 punti.
La trasferta contro la Pomì Casalmaggiore ha concluso la prima parte di campionato della Reale Mutua Fenera Chieri ’76, che nell’ottava giornata riposerà.
Anche per preparare la ripresa del 9 dicembre, contro Bergamo, De Lellis e compagne saranno in campo venerdì 30 novembre al PalaFenera di Chieri (ore 20,30, ingresso a 5 euro) per una prestigiosa amichevole contro il Dentil Praia Clube, direttamente dal massimo campionato brasiliano della Superliga. Tutto il ricavato della serata verrà destinato all’acquisto di un macchinario per l’ospedale di Chieri.
Pomì Casalmaggiore-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 3-0 (25-21; 25-22; 25-18)
POMÌ CASALMAGGIORE: Radenkovic 1, Rahimova 25, Kakolewska 8, Arrighetti 6, Caterina Bosetti 7, Carcaces 10; Spirito (L); Pincerato 1, Cuttino 1, Lussana. N.e. Gray, Mio Bertolo, Marcon. All. Gaspari; 2° Bertocco.
REALE MUTUA FENERA CHIERI 76: De Lellis, De La Caridad Silva 7, Akrari 8, Barysevich 9, Angelina 6, Aliyeva 11; Bresciani (L); Scacchetti, Tonello, Perinelli 1, Caforio (2L). N.e. Dapic, Middleborn. All. Secchi; 2° Sinibaldi.
ARBITRI: Palumbo di Cosenza e Giardini di Verona.
NOTE: durata set: 27′, 29′, 24′. Errori in battuta: 11-4. Ace: 9-0. Ricezione positiva: 66%-41%. Ricezione perfetta: 31%-25%. Positività in attacco: 42%-39%. Errori in attacco: 7-7. Muri vincenti: 9-8.

(Foto di Giuseppe Storti)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here