I risultati dei Campionati Italiani di Fondo U16

risultati-campionati-italiani-fondo-u16
Edoardo Forneris e Alessio Romano sono argento e bronzo ai Campionati Italiani U16 di Lama Mocogno

Piane di Mocogno imbiancate di fresco questa mattina ad accogliere i quasi 200 atleti che si sono sfidati ai Campionati Italiani U16 così come i 50 tra Giovani e Senior maschile e femminile, in gara per il circuito di Coppa Italia Gamma.

Alle nove in punto sotto l’attenta visione del direttore di gara Giuseppe Borri è scatta la fase di qualifica per le 78 allieve e dove il miglior tempo è stato fatto segnare da Carlotta Gautero (S.C Alpi Marittime Entracque) in 4’08”30, tre decimi meglio di Vanessa Cagnati (S.C Val Bois) e Matilde Giordano (S.C Alpi Marittime Entracque) terza a 1”14. Al maschile, crono davvero eccezionale per Federico Pozzi sul traguardo in 3’46”5.  A 4”4 Edoardo Forneris (S.C Alpi Marittime Entracque) con Alessio Romano (Ski Avis Borgo Libertas) a 4”9.

Alle 12.30 il via delle attese finali. Al femminile vittoria netta per Carlotta Guatero che porta così il Comitato Alpi Occidentali al titolo italiano. Alle sue spalle bello il duello tra la compagna di club Matilde Giordano e Marie Schwitzer, risoltosi nell’ordine a siglare una doppietta tricolore lo Sci Club Alpi Marittime Entracque. Alle loro spalle, Aurora Giraudo dello Sci Club Valle Stura con  Vanessa Cagnati (Val Biois Asd) e quindi Silvia Santus dello Sci Club 13 Clusone. La piemontese Fabiola Miraglio Mellano (Alpi Marittime) non supera le semifinali e chiude all’11°posto. Carola Quaranta (Alpi Marittime) si ferma, invece, ai quarti di finale. Alice Gastaldi (Valle Pesio) e Cecilia Peano (Alpi Marittime) non riescono a superare le qualificazioni.

A seguire l’altrettanto avvincente sfida al maschile dove solo il fotofinish ha decretato il vincitore. Vittoria per il valtellinese dello Sporting Club Livigno Simone Negrini con Edoardo Forneris (Alpi Marittime) d’argento. Bronzo per Alessio Romano (Ski Avis Borgo Libertas) davanti al vincitore delle qualifiche Federico Pozzi sfortunato per la rottura del bastone sulla fase di salita. L’atleta dello sci club Valle Stura, Stefano Occelli, non riesce a superare i quarti e chiude la sua prestazione al 24° posto. Gli atleti delle Alpi Marittime, Gabriele Norbiato, Filippo Massimino, Nicolò Aimee Tommaso Peano, con Pietro Cocordano (Valle Stura), Germano Vadda (Valle Pesio) e Marco Somà (Valle Pesio) non passano le qualifiche.

Le categorie Giovani e Senior hanno preso il via al termine della gara degli Allievi: al femminile vittoria per Nicole Monsorno (Fiamme Gialle)  seguita dalla trentina Stefania Corradini (Sottozero Nordic team), prima tra le Civili. Terza piazza per Chiara De Zolt Ponte (C.S Carabinieri). Elisa Sordello (Alpi Marittime) si ferma alle semifinali e chiude al 9° posto, mentre Maddalena Somà (Valle Pesio) non passa le qualifiche.

Al maschile, vittoria per Giacomo Gabrielli (Esercito) su Riccardo Bernardi (Carabinieri) e Stefano Dellagiacoma (Carabinieri). Il piemontese Daniele Serra (Esercito) non passa le semifinali e chiude all’8° posto. Il miglior Civile è Martino Carollo ( Alpi Marittime) che chiude al 14° posto. Lorenzo Romano (Carabinieri) e Samuele Giraudo (Valle Stura) non passano i quarti finale e chiudono rispettivamente al 17° e 18° posto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here