I risultati dei Campionati Regionali di sci di fondo a Pragelato

Si è chiuso il bellissimo weekend nel Centro Olimpico del fondo piemontese

risultati-campionati-regionali-sci-fondo-pragelatoSi è chiuso il weekend di gare al centro fondo olimpico di Pragelato dove si sono svolti i Campionati Regionali di sci di fondo, validi anche come Trofeo Comune di Pragelato. E’ Martino Carollo ad aggiudicarsi la categoria Giovani/Senior maschile: l’atleta dello sci club Alpi Marittime chiude con il tempo di 25’54”8 davanti a Christian Lorenzi (Sottozero) con un distacco di 24”3 e a Gabriele Rigaudo (Alpi Marittime) per 29”7.

Ai piedi del podio Michele Carollo (Alpi Marittime) e Simone Negrin (Prali). Al femminile la vittoria è andat a Beatrice Laurent (Pragelato) che si è lascia alle spalle Irene Negrin (Prali) e Marilde Salvagno (Alpi Marittime). In 4ª e 5ª posizione, Francesca Brocchiero (Alpi Marittime) e Arina Radu (Pragelato).

Nella categoria Allievi U16 maschile, Edoardo Forneris (Alpi Marittime) sale sul gradino più alto del podio con un distacco di 22”5 su Stefano Occelli (Valle Stura); Al 3° posto Filippo Massimino (Alpi Marittime). Tommaso Peano e Nicolò Aime, entrambi atleti dello sci club Alpi Marittime, chiudono rispettivamente in 4ª e 5ª posizione. Carlotta Gautero (Alpi Marittime) è la vincitrice nella categoria femminile: classe 2005 è davanti alla compagna Matilde Giordano (Alpi Marittime) e Aurora Giraudo (Valle Stura).

Gaia Gondolo (Alpi Marittime) e Fabiola Miraglio Mellano sono rispettivamente al 4° e 5° posto. Nella categoria Ragazzi U14 è doppietta dello sci club Valle Stura: Giacomo Barale si aggiudica la vittoria sul compagno Leonardo Brondello e Lorenzo Canavese (Alpi Marittime). A 1’04.2 dal vincitore, Matteo Blangero, che chiude in 4ª posizione, mentre Nicola Giordano è 5°. Le Alpi Marittime conquistano la vittoria, al femminile, con Luna Forneris sull’atleta di casa, Giulia Ronchail (Pragelato).

Al 3° posto Viola Camperi (Alpi Marittime) davanti a Magalì Miraglio Mellano, giunta 4ª, e Lucia delfino (Valle Stura), 5ª. La Valle Stura conquista il gradino più alto del podio della categoria Cuccioli Maschile con la vittoria di Tiago Ghibaudo davanti ad Andrea Quaranta (Alpi Marittime) e Joei Lisciandrello (Valle Pesio), che chiude in 3ª posizione.

Liam Lisciandrello (Valle Pesio) e Gabriele Cervetti chiudono la loro prestazione al 4° e 5° posto. Al femminile, dominio dello sci club Alpi Marittime che fa poker: Elena Carletto vince sulle compagne Cloe Giordano, Giada Grosso e Alice Ballario. Al 5° posto Margherita Salvetti (Busca).

Podio tutto delle Alpi Marittime anche nella categoria Baby U10 maschile: Nicolò Rosso sale sul gradino più alto del podio davanti ai compagni Gioele Pellegrino e Davide Marchisio. 4ª piazza per Tommaso Occelli mentre Elia Scapin (Alpi Marittime) è 5°. Lucia Macario e Ilaria Quaranta, entrambe atlete delle Alpi Marittime, dominano la categoria femminile e sono davanti a Caterina Barus (Pragelato); la top fine è chiusa con Sofia Giraudo e Gloria Gosmaro, atlete dello sci club Busca.

Nicolò Macario (Valle Pesio) è il vincitore della categoria SupeBaby U8 maschile: il classe 2015 sale sul gradino più alto del podio davanti al terzetto dello sci clib Pragelato formato da Federico Morero, Francesco Bechis e Alessandro Garetto. Al femminile, la vittoria va allo sci club Valle Maira grazie alla prestazione di Maddalena Palumbo davanto a Margherita Brero (Busca) e Giulia Allione (Valle Maira). Beatrice Ruffino (Valle Stura) e Aurora Tarja (Pragelato) chiudoo la top five.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here