Risultati Fiat Torino Serie A Basket, i torinesi superano Trento

Alibegovic, che ha chiuso con 13 punti, aveva detto in settimana che occorreva essere sì un buon gruppo, ma anche vincere. Missione compiuta e ora si pensa alla prossima contro Venezia

trento-vs-torinoSettima giornata di serie A che si conclude con il posticipo al PalaTrento tra i padroni di casa della Dolomiti Energia Trentino e la Fiat Torino, alla ricerca della sua prima affermazione esterna. Primo quarto con predominio delle difese. Torino in evidenza con alcune stoppate di livello, Trento con buone percentuali al tiro. Il secondo quarto vede una Fiat Torino più tonica che in dirittura si porta a +5 grazie a due triple di White e Wright. Primo tempo con lo score finale di 29-34.
La Fiat Torino non esce benissimo dai blocchi del secondo tempo e concede il recupero ai trentini. Molte palle perse e alcune scelte difensive non felicissime. Trento chiude il quarto in vantaggio di 1 (52-51).
L’ultimo quarto vede la Fiat Torino giocare con orgoglio e lucidità. La differenza la fanno ancora Washington, al termine in doppia doppia (21 punti e 17 rimbalzi), Alibegovic e Wright che mette tripla e liberi da vero condottiero. Finisce 70-74 con i primi due punti esterni di Torino: “Due punti importantissimi per Torino, dal valore quasi doppio. Abbiamo dimostrato – dice al termine Vitucci – di saper giocare anche a punteggio basso. Carattere e vittoria meritata. So che ho ragazzi bravi che possono essere alternativamente protagonisti”.
CRONACA – Si parte con il quintetto torinese composto dagli americani White, Washington, Wright, Wilson e Harvey. Trento risponde con Baldi Rossi, Flaccadori, Jefferson, Craft e Lighty. Il primo possesso è di Torino e DJ White non fallisce (0-2). Harvey sbaglia la prima tripla per Torino e Trento pareggia (2-2). Tripla mancina di Flaccadori (5-2) e subito Washington per Torino nel ribaltamento di fronte (5-4). Sul cronometro 7’53” da giocare. Trento da due dopo palla recuperata e poi persa da Torino (7-4). Wilson pareggia con la prima tripla del suo incontro (7-7). Flaccadori realizza in contropiede (9-7). Poi Jefferson per Trento, ma Washington ricuce subito lo strappo (11-9). Mancano 4’13” alla chiusura del primo quarto. Jefferson in lunetta per l’uno su due del +3 (12-9). Trento a +5, poi ancora Washington per il 14-11. White da sotto (14-13). Dentro Poeta per Harvey, gravato da due falli. Mancano 31 secondi e Hogue trova il canestro e il fallo per il +4 dei padroni di casa (17-13). Alibegovic in campo. Taglio di Wilson e due punti (17-15), poi ancora Wilson a stoppare sulla prima sirena l’avversario trentino. Si chiude con Trento avanti di due.
Si riprende con palla in mano per Trento e subito Washington al recupero in casa Fiat Torino. Palla persa da Torino. Dopo due minuti il primo canestro è della Fiat Torino, con Poeta (17-17), che sbaglia il supplementare. Poeta ne centra altri due con classe e morbidezza (17-19). Tripla di Moraschini per il nuovo vantaggio di Trento (20-19). Mancano 7’31” alla fine del primo tempo. Ancora Moraschini per il +3 Trento (22-19). Time-out chiesto da Vitucci, il primo dell’incontro. Poeta, l’ex di turno, inventa un altro canestro, subito rimediato da Moraschini (24-21). DJ White prende un buon rimbalzo in attacco a 4’50” dalla sirena lunga, ma Poeta trova una stoppata nell’azione che segue. DJ White in lunetta, per due punti importanti in casa Fiat Torino (24-23). Poeta recupera un gran pallone e l’azione si conclude con Alibegovic in lunetta. Torino avanti di 1 (24-25). Trento in lunetta con Hogue, al pareggio (25-25). Fallo conquistato in attacco da Washington e Torino a +1 (25-26). Jefferson riporta avanti i suoi (27-26). Alibegovic da due e di forza (27-28). Tripla di DJ White per il massimo vantaggio Torino (27-31). Time-out chiesto da coach Buscaglia. Mancano 1’17”. Hogue riduce a due il disavanzo (29-31). Wright da tre (29-34). Altro time-out a 29 secondi dalla sirena lunga. Palla in mano a Trento. Si chiude l’azione con una violazione di passi dei padroni di casa e Torino che rimane a +5, con 1 secondo ancora da giocare. Torino in vantaggio di 5, con parziale di 12-19 nel secondo quarto.
Il secondo tempo scatta dai blocchi con Torino forte di Mazzola, Wright, Washington, Harvey e DJ White. I primi due punti sono di Washington, ma Jefferson rimedia subito su grande passaggio di Forray (31-36). Craft riduce a tre il disavanzo di Trento (33-36). Lighty da due (35-36). Mancano 8’08”. Palla persa da Torino che sancisce un avvio di quarto non brillantissimo, fotografato da tre palle perse. Pareggio di Trento sul 36-36. Time-out chiesto da Vitucci, prima dei tiri dalla lunetta della Dolomiti Energia Trentino. DJ White conquista un antisportivo. Realizza un solo centro dalla lunetta (36-37). Washington da due (36-39). Hogue da tre per il nuovo pareggio sul 39-39. Fallo in attacco fischiato a Mazzola a 5’30 dalla chiusura del quarto. Trento in vantaggio sul 41-39. Tre liberi nelle mani di Harvey, ancora lontano dal cuore della partita. Tre centri per il 41-42. Wilson e Poeta in campo per Torino. Craft pareggia (42-42). Washington per Torino e il 42-44. Forray in lunetta ed ancora pareggio (44-44). Palla persa da Torino a 2’58” dalla chiusura. Trento a +2 ancora con Forray (46-44). Washington sontuoso per il nuovo pareggio (46-46). Harvey forza da tre senza esito e viene sostituito da Alibegovic. Forray in lunetta (47-46). Altra palla persa da Torino e Flaccadori in lunetta (48-46). Poeta attacca il ferro e riporta Torino in parità (48-48). Moraschini di forza (50-48), poi tripla di Alibegovic (50-51). Sullo scadere del quarto è Trento a segnare ed andare suo 52-51 con Baldi Rossi.
Gli ultimi 10 minuti sono tutti da vivere. Il primo possesso è di Trento ma non porta a nessun esito. E’ Wilson a mettere i primi due punti per la Fiat Torino (52-53). Baldi Rossi alla prima tripla per il +2 Trento (55-53). Washington rimette le cose a posto (55-55). Baldi Rossi ancora da tre per Trento (58-55). Corto il tentativo di tripla di Torino quando mancano 6’31”. Moraschini in lunetta per l’uno su due (59-55). Torino riparte con Wright ma non capitalizza. Alibegovic centra una tripla fondamentale e riporta la Fiat Torino a -1. DJ White in lunetta e Torino risale a +1 (59-60). Altra tripla di Alibegovic, sanguinosa per Trento, con Torino che sale a +4 (59-63). Time-out chiesto da Buscaglia. Mancano 4’13”. Washington in lunetta per allungare sul 59-65. Palla persa da Wright e Torino punita da Flaccadori che segna e prende fallo per un gioco da tre (62-65). Mancano 2’55”. Ancora canestro e fallo per Flaccadori nell’azione successiva. Tutto da rifare sul 65-65 a 2’31”. Tripla di Wilson corta, con l’americano che rimedia subito prendendo un rimbalzo difensivo. Trento sbaglia e DJ White realizza (65-67). Rimessa di Trento a 46 secondi dalla fine. Time-out e possesso per Trento, che commette fallo in attacco su Washington. Tripla di Wright a 23 secondi dalla fine per il +5 Torino (65-70). Time-out chiesto da Trento. Tripla de padroni di casa che si rimettono in corsa a 20 secondi dalla sirena definitiva. La legge del possesso alternato premia la Fiat Torino. Trento spende fallo e Wright va in lunetta a 10 secondi dalla fine. Non sbaglia e Torino sale ancora a +4. Washington in lunetta per sigillare il confronto, nonostante i due punti di Trento in chiusura, sul 70-74. Alibegovic, che ha chiuso con 13 punti, aveva detto in settimana che occorreva essere sì un buon gruppo, ma anche vincere. Missione compiuta e ora si pensa alla prossima contro Venezia, in casa, per proseguire la serie.
DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – FIAT TORINO 70-74
Trento: Flaccadori 12, Jefferson 9, Moraschini 10, Lighty 11, Craft 3, Bernardi ne, Gomes, Forray 5, Lovisotto ne, Hogue 12, Baldi Rossi 8, Lechthaler ne; all. Buscaglia
Torino: Wilson 7, Harvey 3, Wright 8, White 14, Parente ne, Alibegovic 13, Poeta 8, Washington 21, Okeke ne, Fall ne, Mazzola; all. Vitucci
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Fiat Torino