Risultati Fixi Piramis Torino Serie A1 Basket femminile, Spezia KO

La Fixi Piramis dopo la vittoria in Coppa Italia contro Vigarano, ritrova il successo anche in campionato cancellando definitamente il brutto finale di 2016. Bentornate pantere.

dsc_8246-470x353Dopo il vantaggio iniziale delle liguri, 7-0 Fixi Piramis siglato dalle americane e Marangoni. Secondo fallo di Davis a 3’30” dalla fine del primo quarto; coach Spanu decide di non rischiare e mette in panchina il suo numero 32. La Spezia si riporta in vantaggio 11-9 a 3’10” dalla prima sirena. Bomba di Alice Quarta a 2’10″ e Torino si riporta avanti (12-11). 14-11 siglato da Bruner su ottima assistenza ravvicinata di Marangoni. Rientra Davis sul parquet appena in tempo per segnare il libero del +4 (15-11) a 35” dalla fine. Grande break delle pantere sul finale di tempo: 4-0 con Giacomelli che segna quasi allo scadere del quarto regalando alle piemontese il +6.
Bomba di Marangoni e massimo vantaggio Torino: +7 dopo 2’. Jumper di Bruner dalla lunetta per il +9. Alice Quarta regala il +11 (26-15) alle pantere a 6’ dall’intervallo lungo. 4-0 delle piemontesi (Tikvic e Davis) che si portano sul +15 (32-17); timeout chiamato da coach Barbiero. Ancora Tikvic da sotto e La Spezia viene doppiata sul 34-17 a 3’50” dalla sirena di metà gara. La Spezia rosicchia 4 punti alle pantere prima del riposo.
Primi 4’ di frazione con attacchi bloccati; La Spezia è un pò più attiva e si riporta a -11 (41-30). Un mini-break di 3-0 su una palla persa sanguinosa delle liguri riporta le pantere sul +14 a 5’30” dalla terza sirena. Due liberi di Tikvic portano le biancostellate a +16 con 4’ da giocare. La Spezia prova a rifarsi sotto e torna a -12 con 20” da giocare, ma Davis allo scadere del periodo realizza il jumper del 49-35 piemontese.
Striulli suona la carica spezzina e le padrone di casa tornano a -11 (53-42 a 6’30” dalla fine. Kacerik prima e Tikvic dopo, riportano le pantere sul +15 a 5’30” dall’ultima sirena. Le padrone di casa provano l’ultimo assalto riportandosi a -11 con due liberi di Nori; un fallo in attacco di Tikvic regala inoltre la possibilità di avvicinarsi ulteriormente alle liguri; timeout per coach Spanu. Bruner decisiva in questo finale: realizza da sotto e subisce uno sfondamento da De Pretto; 59-46 Torino a 2’19” e palla in mano. Jori Davis chiude il match col jumper del +15 a 1’45” dalla sirena conclusiva. La Fixi Piramis dopo la vittoria in Coppa Italia contro Vigarano, ritrova il successo anche in campionato cancellando definitamente il brutto finale di 2016. Bentornate pantere.
LE PAROLE DEL COACH MARCO SPANU – “Vittoria importante per noi; la volevamo a tutti i costi. E’stata un’altra ottima prova, come quella di Coppa Italia contro Vigarano. Abbiamo dimostrato, soprattutto a noi stesse, che se siamo unite e concentrate (e quindi segniamo con maggiore continuità) riusciamo a fare la nostra partita e le possibilità di successo aumentano”.
IL TABELLINO DEL MATCH – CARISPEZIA LA SPEZIA-FIXI PIRAMIS TORINO 46-63 (13-19, 25-39, 35-49)
LA SPEZIA: Bocchetti 2, Striulli 18, Nori 6, Aldrighetti, Corradino, Premasunac 3, De Pretto 4, McIntyre 4, Bacchini, Benic 5, Linguaglossa 4, Carrara. All. Barbiero
TORINO: Pertile, Giacomelli 2, Tikvic 10, Kacerik 5, Quarta 7, Bruner 16, Cordola, Marangoni 5, Davis 17, Gatti 1. All. Spanu. Ass. Terzolo
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Fixi Piramis Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here