Risultati MyGlass Elledì Carmagnola, scoppiettante pari contro Fossano

Sabato 9 dicembre (ore 16, ingresso libero) al palasport di Carmagnola, la MyGlass Elledì Carmagnola ospiterà la Domus Bresso.

I derby non sono mai partite banali. Sabato pomeriggio al palasport di Fossano, si è giocata la terz’ultima giornata di andata: i padroni di casa della Rhibo e la MyGlass Elledì Carmagnola hanno pareggiato per 3-3.
Se all’esterno dell’impianto neve e freddo l’han fatta da padrone, all’interno le giocate e le emozioni hanno “riscaldato” il numeroso pubblico presente.
Con Lastra e Polimeni tornati a disposizione, coach Francesco Giuliano ha scelto Cafagna; Licciardi, Bussetti, Oanea e Tyshchenko come quintetto di partenza. Esordio dal primo minuto, dunque, per il giocatore offensivo ucraino classe 1994, appena tesserato.
Elledì in vantaggio al 4′: sul tacco di capitan Oanea, svarione difensivo tra Gerlotto e Casalone, con quest’ultimo che con il piede si fa autorete per lo 0-1!
Settimo minuto e i gialloneri raddoppiano: angolo di Oanea, sinistro di prima intenzione di Licciardi e palla in buca d’angolo per lo 0-2!
In campo, anche, Lastra e Novelli, ma quando la partita sembra sui binari torinesi, la Rhibo Fossano accorcia le distanze: al 9′ suolata di mister Giuseppe Visconti (classe 1970 e in campo per fronteggiare le diverse defezioni della sua squadra) per il destro di Gerlotto che fa 1-2.
Bussetti e Novelli sfiorano l’1-3, ma al 13′ i fossanesi trovano il pari: Tranchero coglie un palo, Cafagna smanaccia il pallone e mura una conclusione avversaria, ma nulla può sul tap-in a porta vuota di Tranchero (2-2).
Al quarto d’ora, l’incredibile sorpasso della Rhibo: discesa di Gerlotto, pallone sul secondo palo per Dotto, piattone e 3-2.
Novelli e Lahaye provano due conclusioni potenti, ma si va all’intervallo con i padroni di casa in vantaggio.
Ad inizio ripresa doppio miracolo di Casalone su Oanea, poi il Carmagnola trova la strada del 3-3: numero di Tyshchenko sulla sinistra, palla a centro area per Oanea, zampata e pareggio a 2’38”!
Casalone respinge una punizione di Oanea, poi la Rhibo timbra un palo con Bergia e si divora il poker con Rahimi.
Lastra non realizza il contropiede del possibile 3-4, mentre Cafagna è miracoloso in due situazioni.
A 2 secondi dalla sirena accade l’incredibile: da rimessa laterale, colpo di tacco sotto porta di Bussetti e pallone che sibila il palo a Casalone battuto. Il sorpasso giallonero sfuma ad un sospiro dal gong.
Elledì, ora, a 7 punti in classifica.
“La partita si era messa bene e sullo 0-2 dovevamo gestirla meglio, non siamo stati abbastanza concentrati e ci siamo fatti superare a fine primo tempo. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, prendiamo questo punto prezioso in un pareggio che è il risultato più giusto. Ci sono stati errori e belle giocate da ambo le parti, poi all’ultimo secondo potevamo addirittura vincerla. Serviva una reazione e c’è stata. L’esordio di Nikita è stato molto positivo, ci può dare una grossa mano. Ci serve continuità, adesso arrivano due partite difficilissime con Bresso e Pagnano e dovremo dare tutto per raccogliere il più possibile” ha detto il presidente-direttore sportivo carmagnolese, Dario Lamberti.
Sabato 9 dicembre (ore 16, ingresso libero) al palasport di Carmagnola, la MyGlass Elledì ospiterà la Domus Bresso.
RHIBO FOSSANO: Casalone, Tranchero, Barolo, Bergia, Visconti, Hichri, Fea, Gerlotto, Serra, Rahimi, Dotto, Ruggirello.
Allenatore: Giuseppe Visconti.
MYGLASS ELLEDI’ CARMAGNOLA: Cafagna, Giuliano, Licciardi, Bussetti, Oanea, Solavagione, Tyshchenko, Lastra, Lahaye, Zimmari, Novelli, Polimeni.
Allenatore: Francesco Giuliano.
Arbitri: Latella di Genova e Malfer di Rovereto; crono: Adilardi di Collegno.
Marcatori: 4’08” pt aut. Casalone (C), 7’37” pt Licciardi (C), 9’20” pt Gerlotto (R), 13’26” pt Tranchero (R), 15’02” pt Dotto (R), 2’38” st Oanea (C).
Note: ammoniti Bergia e Gerlotto (R).
Foto e Notizie: Ufficio Stampa MyGlass Elledì Carmagnola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here