Sabato inizia una settimana di sparring di qualità per Etinosa “El Chapo” Oliha

Prosegue la marcia di avvicinamento al grande meeting pugilistico del 2 luglio organizzato dalla Promo Boxe Italia, che avrà quale main event la difesa del titolo di campione d’Italia dei Pesi Medi dell’imbattuto atleta della Skull Boxe Asti Etinosa “El Chapo” Oliha (14-0-0) dall’assalto del pugliese Francesco Lezzi (14-17-2)

Prosegue la marcia di avvicinamento al grande meeting pugilistico del 2 luglio organizzato dalla Promo Boxe Italia, che avrà quale main event la difesa del titolo di campione d’Italia dei Pesi Medi dell’imbattuto atleta della Skull Boxe Asti Etinosa “El Chapo” Oliha (14-0-0) dall’assalto del pugliese Francesco Lezzi (14-17-2). Mentre allo stadio “Censin Bosia” di via Ugo Foscolo fervono i preparativi per allestire al meglio il “teatro” delle sfide sul ring, prosegue la vendita dei biglietti per la serata (acquistabili presso la Skull Boxe di via del Lavoro, con tre tipologie di tariffe). Sarà una serata speciale quella estiva nella zona nord della città, che vedrà tra i protagonisti anche Nourdine Hassan e Jurgen Mullai, entrambi professionisti della Skull. In vista dell’importante appuntamento agonistico, il tricolore Oliha e il Maestro Davide Greguoldo sono pronti ad affrontare una tappa fondamentale della preparazione al match: sabato infatti il coach e il classe 1998 si recheranno a Rimini, presso la Ring Side del Maestro Gianmaria Morelli, per effettuare una settimana di sparring di qualità. “Eti” si allenerà infatti con il campione europeo Matteo Signani, in vista della sua difesa del titolo, e con il formidabile atleta polacco Kamil Szeremeta, che il 18 dicembre del 2020 ha affrontato nel suo ultimo match l’ex campione del mondo, il sovietico Gennady Golovkin. Tutti e tre i boxeur sono Pesi Medi e potranno preparare quindi al meglio i cruciali appuntamenti delle prossime settimane.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Skull Boxe Asti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here