Savigliano Volley – Volley Parella Torino 2 a 3 Serie B, vittoria in rimonta

Fantastica vittoria in rimonta del Volley Parella Torino che, sotto di due set, recupera e si impone 17-19 al tie-break contro il Savigliano Volley

Fantastica vittoria in rimonta del Volley Parella Torino che, sotto di due set, recupera e si impone 17-19 al tie-break contro il Savigliano Volley, staccando così in classifica i cuneesi.
Il Parella parte con Filippi in regia e Gerbino opposto, Enna e Sorrenti in banda, capitan Mazzone e Maletto al centro e Martina libero.
Risponde Savigliano con Mosso in palleggio e Ghibaudo opposto, Salomone e Giraudo ali, Ghio e Rinaudo centrali e Rabbia libero.
Gara molto combattuta da subito. Un paio di break da ambo le parti, ma il punteggio resta equilibrato (massimo vantaggio interno 12-9, 12-13 con Maletto e Mazzone a muro). Allungo dei padroni di casa da 20-20 a 23-20 e 25-21 frutto di quattro errori punto e un ace.
Nel secondo set si passa da 4-2 a 4-6 ancora con un super Mazzone. La parità è continua, si gioca su piccoli dettagli. Savigliano prova a scappare con Giraudo che in battuta manda in tilt la ricezione parellina (12-9), ma i biancorossoblu recuperano prontamente con Gerbino show al servizio (14-13). Entra Repetto per Enna, infortunato. Dal 20-20 arriva lo spunto decisivo dei cuneesi che chiudono 25-20, sfruttando la scarsa vena parellina in attacco e il servizio di Salomone.
Nel terzo set Savigliano avanti 4-2, pareggio immediato con Repetto (4-4). Un ace di Sorrenti permette al Parella di passare (7-9), poi arriva l’allungo con Gerbino (12-16). Dal 15-17 il Parella vola grazie a Sorrenti che dai 9 metri picchia duro (2 ace e mezzi punti per il 15-23). Chiude Mazzone sul 18-25 Mazzone.
Nel quarto set partenza sprint del Parella che scappa 0-3, poi 2-7 e 5-11 con Gerbino, Mazzone e Maletto sugli scudi. I torinesi difendono tanto e Savigliano cala in ricezione ma torna sotto 10-12 con Giraudo al servizio. Nuovo allungo parellino 10-15 ancora con Mazzone. Poi, da 14-19 i padroni di casa pareggiano 19-19 ancora con Giraudo al servizio. I cuneesi ci credono e sorpassano 21-20 grazie a un errore in attacco. Da 22-21 però il Parella la ribalta 22-25, grazie a un errore di Ghibaudo e tre punti di Sorrenti.
Si va così al tie-break quando Savigliano prova a scappare dal 4-4 al 7-4. Il palazzetto diventa una bolgia. Dall’8-5 però il Parella torna sotto 8-8 con due muri di Mazzone. Il sorpasso arriva sull’11-12 con un errore di Ghibaudo. Si procede punto a punto fino alla fine quando, al quinto match point, chiude un muro di Maletto per il 17-19 finale.
“I ragazzi sono stati molto bravi – dice a fine gara coach Battocchio – mi stupiscono ogni volta di più. Probabilmente non li ho prepararati al meglio ad alcune situazioni: dovevo capire prima alcune cose. È un periodo difficile, fatichiamo ad allenarci per febbre ed infortuni ma per fortuna sotto c’è un settore giovanile che ci permette di lavorare sempre al meglio delle possibilità. Era dura, i ragazzi sono stati bravi. Un pensiero speciale per Enna: è un periodo sfortunato per lui, ma è un ragazzo d’oro e deve tenere duro”.
SAVIGLIANO VOLLEY-VOLLEY PARELLA TORINO 2-3 (25-21, 25-20, 18-25, 22-25, 17-19)
SAVIGLIANO VOLLEY: Mosso, Ghibaudo, Giraudo, Salomone, Ghio, Rinaudo, Rabbia (L), Mana, Bossolasco. N.e.: Bertino, Gallo, Costa, Druetto (L). All.: Bonifetto.
VOLLEY PARELLA TORINO: Filippi 9, Gerbino 15, Sorrenti 17, Enna 1, Mazzone 23, Maletto 14, Martina (L), Giorgio, Piasso, Crosasso. All.: Battocchio. Vice: Cergna.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here