Sci di Fondo, Daniele Serra vince dominando la Gran Tor Saint Barthélemy

La gara è stata senza storia, dominata da uno straordinario Daniele Serra (Esercito), capace di andare presto in fuga e imporsi con un ampio distacco

Addirittura 180 concorrenti si sono affrontati domenica mattina, in una giornata soleggiata e su condizioni di neve perfette dopo la copiosa nevicata della notte, nella Gran Tor Saint-Barthélemy, prova promozionale di fondo disputatasi su un percorso di 30km in tecnica classica, proprio sulle piste dove è cresciuto Federico Pellegrino.
La gara è stata senza storia, dominata da uno straordinario Daniele Serra (Esercito), capace di andare presto in fuga e imporsi con un ampio distacco. Addirittura il classe 1996 della Valle Maira ha vinto con un vantaggio di 1’50” su Mikael Abram, anch’egli dell’Esercito. Sul terzo gradino del podio Wladimir Cuaz (Godioz), giunto a 2’03” dal primo. Nella top ten anche altri due piemontesi, sempre della provincia di Cuneo: Christian Lorenzi (Valle Pesio), che ha concluso la gara in settima posizione a 7’45” da Serra, e Fabrizio Faggio (Valle Pesio), nono a 9’12”.
In allegato: foto del podio (credit: Pierre Lucianaz)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here