Serie A2 femminile, esordio perfetto per l’Aquatica Torino

Inizia con una vittoria l'avventura dell'Aquatica Torino nel campionato di serie A2 femminile

Inizia con una vittoria l’avventura dell’Aquatica Torino nel campionato di serie A2 femminile. Una vittoria preziosa e bellissima, per i tre punti e per il modo in cui è maturata, con la rete decisiva a due secondi dall’ultima sirena, accolta dal grido dei tanti sostenitori giunti alla piscina Galileo Ferraris per il debutto assoluto della squadra biancoazzurra in serie A. Contro la Rari Nantes Imperia 57, altra formazione neopromossa, ci si aspettava una partita molto equilibrata e così è stato, con difese attente e aggressive che hanno limitato attacchi non sempre fluidi e precisi. Intensità e ritmo elevato hanno caratterizzato fin dall’inizio la sfida, giocata punto a punto dalle due squadre e terminata 7-6 (parziali 2-1 1-1 1-2 3-2).
A passare in vantaggio nel primo quarto sono state le liguri su rigore, ma la reazione delle padrone di casa è stata immediata e ha portato al pareggio e sorpasso prima della fine del parziale. Nella seconda frazione le torinesi hanno allungato sul 3-1, quindi sono state le ospiti a reagire e pareggiare sul 3-3 a cavallo del cambio campo. Nuova parità (4-4) prima di entrare nell’ultimo quarto, dove a mettere la testa avanti è stata la Rari Nantes Imperia. Per due volte, sul 4-5 e sul 5-6, in entrambi i casi ripresa dai gol di Emma De March, classe 2005, che ha poi messo la firma sul match con l’ultima rete decisiva allo scadere. Sul tabellino dei marcatori spiccano anche l’altra tripletta di Marilena Sessarego e il gol del capitano Alessia Fasolo.
“Abbiamo svolto diversi allenamenti congiunti con le nostre avversarie di oggi, di conseguenza le due squadre si conoscevano molto bene” spiega il coach biancoazzurro Rosario Ferrigno, “ci aspettavamo una partita tosta e devo fare i complimenti alle ragazze per averla interpretata al meglio, secondo quanto avevamo preparato in settimana. Sono riuscite a limitare le loro giocatrici più pericolose e hanno mostrato grande carattere nelle difficoltà. Molto bene la difesa, mentre in fase offensiva possiamo crescere. Oggi però è giusto godersi questa splendida vittoria, il modo migliore per iniziare la stagione”. L’Aquatica Torino tornerà in campo domenica prossima, a Firenze in casa della Florentia Sport Team.
Aquatica Torino – Rari Nantes Imperia 57 7-6 (parziali 2-1 1-1 1-2 3-2)
Aquatica Torino: Ignaccolo, De March 3, Fasolo 1, Fava, Giacotto, Orsenigo, Catto, Tamagnone, Panattoni, Perron Cabus, Franci, Sessarego 3, Caito. All. Ferrigno
Rari Nantes Imperia 57: Sowe, Platania, Martini, Amoretti S. 3 (1 rigore), Amoretti A., Mirabella 1, Rosta, Comba 1, Ferraris, Accordino 1 (rigore), Amoretti M., Sattin, Giai.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa FIN Piemonte

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here