Snowboard Alpino, negli Slalom Paralleli FIS di Gosau gli atleti del Comitato Alpi Occidentali migliorano i punteggi personali

Carlotta Fontana (Freewhite Ski Team) e Rachele Bossa (Sci Club Borgata Sestriere) hanno ottenuto la qualifica con l’ottavo e il nono tempo. Andrea Massara (Borgata Sestriere) nella prima run ha commesso un grave errore, che ne ha compromesso le possibilità di qualifica

Sabato 6 e domenica 7 febbraio a Gosau, nella regione austriaca dell’Alta Stiria, gli atleti della squadra di snowboard alpino del Comitato FISI Alpi Occidentali hanno partecipato a due gare FIS di Slalom Parallelo. Sabato 6 la giornata è stata caratterizzata da temperature estremamente elevate e da un cielo terso. Tutte le ragazze del Comitato FISI Alpi Occidentali si sono qualificate per le run di finale, con Elisa Fava in particolare evidenza. L’atleta diciottenne del Freewhite Ski Team ha fatto segnare il miglior crono nella prima run e il secondo tempo complessivo. Anche Carlotta Fontana (Freewhite Ski Team) e Rachele Bossa (Sci Club Borgata Sestriere) hanno ottenuto la qualifica con l’ottavo e il nono tempo. Andrea Massara (Borgata Sestriere) nella prima run ha commesso un grave errore, che ne ha compromesso le possibilità di qualifica. La classifica finale lo ha visto al ventiduesimo posto. Agli ottavi di finale solo Rachele Bossa ha passato il turno, mentre sia Carlotta Fontana che Elisa Fava sono state eliminate. Ai quarti anche Rachele è stata eliminata ed ha chiuso all’ottavo posto, guadagnando comunque preziosi punti FIS. Con gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali ha fatto il suo esordio in una gara internazionale open anche l’Allieva dello Sci Club Borgata Sestriere Chiara Bosia, che, nonostante una caduta nella prima run, si è classificata quinta. Domenica 7 febbraio il meteo è stato piuttosto bizzarro, con temperature nuovamente elevate. L’assenza di gelo notturno ha reso la pista molto difficile, provocando la formazione di buche molto profonde, che hanno portato Elisa Fava a commettere errori gravi e a non concludere la prima run. In difficoltà anche Carlotta Fontana, che comunque ha chiuso al quindicesimo posto. Buona prova invece per Rachele Bossa e Andrea Massara, che, al termine della competizione svoltasi con la formula race format (somma dei due tempi sui due tracciati) si sono classificati rispettivamente al quattordicesimo e al ventinovesimo posto. Ancora un quinto posto per Chiara Bosia, con un significativo miglioramento della prestazione. “Anche in questa trasferta si sono registrati significativi miglioramenti. – commenta con soddisfazione Paolo Vaschetto, responsabile dello snowboard alpino per il Comitato FISI Alpi Occidentali – Manca ancora una certa continuità nella prestazione, che potrà arrivare solo con l’allenamento. In ogni caso le atlete hanno dimostrato di poter competere con le forti avversarie austriache. Una menzione speciale per Chiara Bosia, che non si è fatta sopraffare dall’emozione e ha mostrato una buona tecnica, anche se manca ancora un po’ di potenza”.
Le classifiche delle gare FIS di Slalom Parallelo disputate a Gosau
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=SB&raceid=18093
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=SB&raceid=18092
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=SB&raceid=18095
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=SB&raceid=18094
Nelle foto in allegato: gli atleti del Comitato FISI Alpi Occidentali impegnati nelle gare FIS di Slalom Parallelo disputate a Gosau (foto Paolo Vaschetto)
Notizie: Ufficio Stampa Comitato FISI AOC

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here