Solaris Motorsport, weekend positivo nella NASCAR Whelen Euro Series

La squadra di Pescara ha mostrato un'ottima forma sulla pista di casa, con il giovanissimo Naveh Talor capace di centrare la Top10 in Divisione ELITE 2

E’ stato un weekend decisamente positivo quello di Franciacorta per la Solaris Motorsport. La squadra di Pescara ha mostrato un’ottima forma sulla pista di casa, con il giovanissimo Naveh Talor capace di centrare la Top10 in Divisione ELITE 2 al secondo weekend NASCAR in carriera e a Francesco Sini che in Divisione ELITE 1 ha corso costantemente con il passo dei primi nella tiratissima corsa della Domenica. Dopo i primi due appuntamenti della NASCAR Whelen Euro Series, Sini è settimo in classifica a soli 46 punti dalla vetta (ogni vittoria vale 40 punti), mentre Naveh Talor occupa il sesto posto a 36 punti dal leader nella classifica generale, mentre è terzo nella speciale classifica riservata ai Rookie.
“E’ stato un weekend decisamente positivo, in crescendo, dove quasi tutto è andato come volevamo.” ha commentato Francesco Sini, che a Franciacorta ha ottenuto il miglior risultato stagionale nel Round 4, chiudendo al settimo posto finale ad un incollatura dalla lotta per il podio. “Siamo entrati in Superpole, abbiamo conquistato due Top10 e in Gara 2 eravamo competitivi, con lo stesso ritmo di chi è poi salito sul podio. Dobbiamo sicuramente migliorare in qualifica per partire più avanti ma finalmente mi sono divertito, ho lottato, ho sorpassato, ho resistito e ho rimontato. Questa è forse, nel complesso, la miglior gara da quando siamo in NASCAR, contando che abbiamo 30 rivali in griglia di altissimo livello. La grande crescita della squadra è testimoniata anche dalle prestazioni di Naveh, che sta maturando tanto e velocemente, portando a casa punti importanti. A Brands Hatch lo scorso anno siamo finiti sul podio, teniamo le dita incrociate…”
“Tutto il weekend nel complesso è stato decisamente positivo, specialmente al sabato. Ero molto a mio agio con la macchina, sono davvero felice di questo e dei progressi fatti rispetto a Valencia.” sono state le prime parole di Naveh Talor, che a soli 17 anni ha conquistato la prima Top10 nella sua ancora giovane carriera NASCAR. “La gara di domenica è stata più tranquilla, quasi noiosa, ma ho trovato comunque il modo di divertirmi e mostrare qualcosa. Ho sorpassato Risitano all’ultima curva dell’ultimo giro, è stato bello! Ho tribolato un po’ con le gomme e non sono riuscito a tenere un ritmo regolare per tuta la gara, avrei potuto forse fare meglio ma va bene così. Sono migliorato tanto da Valencia e questa è la cosa più importante. A Brands Hatch spero di fare un altro passo in avanti, magari entrando anche in Superpole.”
Tutto lo spettacolo della NASCAR Whelen Euro Series si trasferisce ora in Inghilterra, con l’ormai iconico appuntamento di Brands Hatch, preso ogni anno d’assalto da oltre 50 mila appassionati, in programma dal 31 maggio al 2 giugno prossimi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here