Supercoppa Basket 2018, vince Milano

La Supercoppa è sua ma la Fiat Torino, con la sola seconda partita giocata a pieno organico (Delfino a parte) e pochissimi allenamenti d’insieme nelle gambe e nella testa, esce a testa alta dal confronto.

Finale tutta da vivere al Palaleonessa di Brescia tra la Fiat Torino e l’Armani Exchange Milano, ovvero i vincitori dell’ultima edizione della Coppa Italia e i campioni d’Italia in carica. In palio la Zurich Connect Supercoppa 2018. Sfida anche tra la leggenda in panchina, Larry Brown, ed il coach della formazione lombarda, Simone Pianigiani. Milano insegue il 3° successo consecutivo in Supercoppa. Fiat Torino in perfetta sintonia con la partita nel primo quarto e in grado di ribattere colpo su colpo, tanto da salire (grazie anche a tre triple su 5) a +4. Chiude in vantaggio di 1 (21-20) il primo periodo. Milano serra la difesa e parte con un break (9-0) che spacca il periodo. La Fiat Torino reagisce, torna a -4, ma dopo 20 minuti Milano è in vantaggio di 10, complice anche la prestazione negativa di Torino ai liberi (2 su 10). Le triple di Micov e qualche sbavatura difensiva di Torino lanciano Milano sul +16 prima dell’ultimo quarto (51-67). Negli ultimi 10 minuti la Fiat Torino mette in campo cuore e carattere e risale fino al -6 del 67-73. L’Olimpia riparte e chiude a + 11 (71-82). La Supercoppa è sua ma la Fiat Torino, con la sola seconda partita giocata a pieno organico (Delfino a parte) e pochissimi allenamenti d’insieme nelle gambe e nella testa, esce a testa alta dal confronto.
La cronaca
Palla a due alle ore 18. Torino schiera nel quintetto iniziale Cotton, Wilson, Taylor, Rudd e McAdoo. Milano risponde con James, Nedovic, Gudaitis, Brooks e Micov. Il primo possesso è gialloblù, ma non genera punti. Anche Milano non realizza nel canestro opposto. Gudaitis intercetta McAdoo. Ferro per i campioni d’Italia, anche per McAdoo. Primi due punti di Milano (0-2) dopo 1 minuto e 30”. Altra palla persa dai gialloblù. Fallo su Gudaitis che va in lunetta per i primi liberi del match. Due centri (0-4). McAdoo apre i giochi per la Fiat Torino e Cotton pareggia subito dopo (4-4). Tripla di Milano e tripla di Rudd (7-7). Gudaitis in gancio (7-9). Sono trascorsi 3’35”. Taylor a canestro (9-9). Rimbalzo difensivo di McAdoo, ma non arriva il canestro di Torino. Lo realizza Brooks (9-11). Due azioni senza esito, poi altro canestro di Taylor (11-11). Tap in di Wilson a chiusura di una grande azione partita dalla difesa e primo vantaggio della Fiat Torino (13-11). Poeta, Carr e Cusin in campo per i gialloblù. Tripla rivale, poi canestro di Cusin (15-14). Wilson prova la tripla da lunga distanza. Stessa prova non riuscita per James. Micov colpisce dall’angolo, con una tripla aperta (15-17). Tripla sulla sirena dei 24 secondi anche di Tony Carr (18-17). Mancano 1’22”. Altra tripla di Carr che costringe Pianigiani al timeout (21-17). Tentativo di Milano senza frutto, da lontano. Due liberi nelle mani di Cusin, nulla di fatto. Della Valle coglie il centro dalla lunga distanza, per il -1 Milano (21-20). Ferro di Rudd sulla sirena del quarto e così termina la prima frazione.
I primi due punti del secondo quarto sono di Gudaitis (21-22). Palla persa dalla Fiat Torino. Kuzminskas sbaglia da tre. Carr va a vuoto da sotto. James da due, errore di Cusin e ancora James che scodella nel cesto e prende fallo (21-26). Gudaitis conquista il rimbalzo in attacco e sigla altri due punti per il break Milano di 9-0 (21-28). Errore di Wilson dalla lunga distanza. Anche Milano trova solo il ferro con un tiro da tre. McAdoo in lunetta, con l’1 su 2 del 22-28. Sono 7 i minuti da giocare. Azione confusa ma vincente di Torino che di forza sigla il -4 con McAdoo in alley oop (24-28). Timeout ancora chiesto da Pianigiani. Rimbalzo difensivo di McAdoo che poi prende fallo in attacco e riprova dalla lunetta, questa volta sbagliando entrambi i tentativi. Gudaitis trova ancora il canestro da sotto (24-30). Bertans scheggia il ferro da tre. Mancano 5 minuti a metà tempo. Fallo fischiato in attacco a Rudd. Nedovic a bersaglio (24-32). Infrazione di passi fischiata a McAdoo. Wilson di classe, per il -6 Torino (26-32). Rimbalzo di McAdoo e fallo di Cinciarini. Il centro di Torino torna in lunetta e realizza l’1 su 2 del -5 (27-32). Nedovic da tre (27-35). Ancora McAdoo a bersaglio (29-35). Timeout e subito dopo liberi per Fontecchio, due volte a segno (29-37). Carr nel tiro da tre, ma non va. Wilson trova il bel gesto e due punti (31-37). Mancano 1’24” al termine del quarto. Cinciarini riporta a +8 i suoi (31-39). A 30 secondi dalla conclusione Wilson commette fallo su Gudaitis che risulta letale con i liberi (31-41). Taylor tira e subisce fallo a 5 decimi dalla sirena. Anche lui non ferisce dalla lunetta, per una percentuale da rivedere in questo settore (2 su 10).
Nel terzo quarto la Fiat Torino si presenta in campo con Wilson, Rudd, Taylor, McAdoo e Cotton. E’ proprio il numero 32 della Fiat Torino a sbagliare una tripla e poi a centrare un canestro da due ben liberato da McAdoo (33-41). Tripla di Micov (33-44). Alley oop di McAdoo sul ferro e due punti di Kuzminskas. La tripla di Wilson riporta a -10 i torinesi (36-46). Nuova tripla di Milano e poi liberi di McAdoo, per il 37-49 (1 su 2). Micov trova un altro canestro dalla lunga distanza e costringe Larry Brown a chiedere il time out sul 37-52. Sono trascorsi tre minuti nel periodo. Taylor ai liberi, con un solo centro. Micov letale sempre dalla distanza (38-55). Taylor sbaglia dall’angolo. Gudaitis fa male da sotto e Milano allunga (38-57). McAdoo in lunetta, con l’1 su 2 del -18 (39-57). Cusin sul parquet, anche Poeta. Errori in entrambi i settori. Cotton riparte per i gialloblù. L’azione genera una rimessa in attacco. Poeta penetra e appoggia di tabella (41-57). Cotton replica per il -14 (43-57). Timeout di Pianigiani. Mancano 3’30”. Tripla di Della Valle, canestro di Taylor dall’altra parte (45-60). Della Valle sul ferro dall’angolo. Schiacciata di Cusin servito a centro area da Poeta (47-60). Due liberi per Della Valle. Uno a bersaglio ma extrapossesso di Milano che trova il canestro con James (47-63). Carr fa 2 su 2 con i liberi (49-63). Burs a segno, anche Taylor (51-65). Altri due liberi per Della Valle. L’ex di Reggio Emilia non sbaglia (51-67). Fallo in attacco fischiato a Cusin. Termina con Milano avanti di 16.
Ultimi 10 minuti
Milano riparte con palla in mano. Wilson sigla i due punti del -14 (53-67). Della Valle sbaglia, Taylor no (55-67). Tripla di Nedovic, con supplementare a disposizione e a segno (55-71). Wilson rimane corto dall’angolo e trova il primo ferro. L’Olimpia perde palla, anche Torino. James schiaccia in contropiede (55-73). Nuovo ferro, in equilibrio precario, di Wilson. James sbaglia un tiro improbabile. Cotton trova la tripla del -15 (58-73). Rudd da sotto (60-73). Mancano 5’32”. Ancora Cotton in contropiede. La Fiat Torino gioca con il cuore e non molla (62-73). Timeout chiesto da Pianigiani. Altra palla recuperata dai gialloblù. Carr trova il canestro e il fallo. La Fiat Torino torna a -8 con un parziale di 10-0. Mancano 4’40”. Infrazione di passi di James e la palla è nuovamente gialloblù. Wilson prova la tripla ma sbaglia. Ancora Carr di tabella. Torino a -6 (67-73), con un break di 12-0. Gudaitis ferma l’emorraggia con tre punti che riportano Milano a +9 (67-76), con canestro e fallo. Errore di Wilson in seguito ad una buona difesa dei lombardi. Timeout chiesto da Larry Brown a 3 minuti dal termine. Brooks colpisce da due e riporta il vantaggio dell’Armani in doppia cifra (67-78). Si lotta con presenza. Palla alla Fiat Torino e due punti di McAdoo (69-78). Milano da sotto (69-80). Torino perde palla e anche le residue speranze di riagganciare i rivali. Gudaitis ai liberi, senza errori (69-82). Mancano 34 secondi. Milano ha ancora palla in mano. Non sfrutta l’occasione e Carr prende fallo in attacco. Centra i liberi il 71-82 finale. La Supercoppa è dell’Olimpia Milano.
Risultato finale: Fiat Torino – Armani Exchange Milano 71-82
Tabellini
Torino
Marrone ne, Wilson 11, Rudd 5, Anumba ne, Carr 15, Guaiana ne, Cotton 11, Poeta 2, Taylor 11, McAdoo 12, Cusin 4, Delfino ne; all. Brown
Milano
Musumeci ne, Nedovic 14, Della Valle 9, James 10, Micov 17, Gudaitis 17, Bertans, Fontecchio 2, Kuzminskas 4, Cinciarini 2, Brooks 5; all. Pianigiani
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Fiat Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here