Tennistavolo, a Terni dal 24 aprile al 1° maggio i Campionati Italiani Giovanili Under 21 e Juniores

Dopo la cancellazione dello scorso anno, per l’emergenza sanitaria, i Campionati Italiani Giovanili, maschili e femminili, individuali e a squadre, torneranno, sempre nella loro casa del PalaTennistavolo “Aldo De Santis” di Terni

Dopo la cancellazione dello scorso anno, per l’emergenza sanitaria, i Campionati Italiani Giovanili, maschili e femminili, individuali e a squadre, torneranno, sempre nella loro casa del PalaTennistavolo “Aldo De Santis” di Terni.
La rassegna tricolore sarà suddivisa in due appuntamenti. Il primo, dal 24 aprile al 1° maggio, sarà riservato agli Under 21 e agli Juniores e il secondo, dal 23 giugno al 4 luglio, sarà dedicato ai settori Giovanissimi, Ragazzi e Allievi.
Si inizierà, dunque, con gli atleti di età maggiore, che si affronteranno, a porte chiuse, nel rispetto delle norme riportate nel Protocollo di dettaglio in vigore per la ripresa delle attività di tennistavolo, per la tutela sanitaria e la prevenzione del contagio da COVID-19.
Potranno quindi accedere all’impianto solo i tesserati FITeT (atleti, tecnici, dirigenti, ufficiali di gara e staff organizzativo) correttamente accreditati, che saranno chiamati a osservare precise diposizioni organizzative.
La manifestazione, la prima rassegna nazionale giovanile a svolgersi in Europa nel 2021, sarà organizzata dalla Federazione Italiana Tennistavolo, con il patrocinio del Comune di Terni e della Regione Umbria. Partner dell’evento è la Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni e gli sponsor sono Stag, Gewiss, Iset Marketing e Human Tecar.
In ambito individuale, come già avvenuto a fine gennaio in occasione dei Campionati Italiani Assoluti, si terranno solo le prove di singolare maschile e femminile, alle quali parteciperanno 93 atleti Juniores e 85 Under 21 e 44 atlete Juniores e 30 Under 21, per un totale di 252.
I migliori in gara saranno fra gli Juniores Andrea Puppo (A4 Verzuolo), Tommaso Giovannetti (Cral Comune di Roma), Antonio Giordano e Federico Vallino Costassa (Tennistavolo Torino), Leonardo Bassi (Tennistavolo Castel Goffredo), Costantino Cappuccio (Anspi Tennistavolo Cortemaggiore), Shasa Pellizzon (Polisportiva Treviso), Lorenzo Martinalli (Tennistavolo Castel Goffredo), Matteo Monaco (Alfieri di Romagna TT Edera) e Matteo Pecchi (Tennistavolo Villa d’Oro Modena) e fra gli Under 21 Matteo Mutti (Milano Sport Tennistavolo), John Michael Oyebode (Il Circolo Prato 2010), Daniele Pinto (Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre), Antonino Amato e Carlo Rossi (Marcozzi Cagliari), Marco Cappuccio (Sant’Espedito Napoli), Matteo Gualdi (Tennistavolo Genova), Gabriele Piciulin (Tennistavolo Torino), Marco Bressan (Tennistavolo Castel Goffredo) e Antonio Pellegrini (Tennistavolo Ennio Cristofaro).
Fra le donne le Juniores più quotate saranno Nicole Arlia (Tennistavolo Castel Goffredo), Chiara Rensi (Tennistavolo ACSI Pisa), Evelyn Vivarelli (Eppan Tischtennis Raiffeisen), Celeste Leogrande (Tennistavolo Ennio Cristofaro), Caterina Angeli (Alfieri di Romagna TT Edera), Aurora Cicuttini (Tennistavolo Castel Goffredo), Miriam Benedetta Carnovale (Tennistavolo Torino), Teresa D’Ercole (Tennistavolo Torino), Erika Stanglini (Regaldi Novara) e Nicoletta Criscione (ASD Astra) e le Under 21 Gaia Monfardini (Tennistavolo Castel Goffredo), Jamila Laurenti (Gruppi Sportivi della Polizia di Stato – Fiamme Oro), Arianna Barani e Valentina Roncallo (Anspi Tennistavolo Cortemaggiore), Elisa Armanini (Tennistavolo Castel Goffredo), Irene Favaretto (Sportni Krozek Kras), Stella Frisone (Tennistavolo Torino), Lisa Bressan (Tennistavolo Castel Goffredo), Anna Coates (A4 Verzuolo) e Sofia Mescieri (Tennistavolo Vallecamonica).
Le squadre saranno 25 nel settore Juniores maschile, 25 nell’Under 21 maschile, 14 fra le Juniores e 11 fra le Under 21, per un totale di 75.
Le gare maschili si disputeranno secondo la formula New Swaythling, con cinque singolari. Ogni squadra potrà iscrivere a referto quattro atleti, tre dei quali titolari. I numeri 1 e 2 scenderanno in campo due volte a testa, mentre i numeri 3 si affronteranno solo fra loro. Vincerà la compagine che arriverà per prima a tre punti.
Le donne adotteranno invece la formula Courbillon senza il doppio, ovvero con quattro singolari. Ogni squadra potrà iscrivere a referto un massimo di 4 atlete, di cui 2 titolari, che disputeranno due singolari a testa. L’incontro terminerà quando una delle compagini totalizzerà tre punti. In caso di parità dopo i quattro match, la vincitrice sarà stabilita considerando in successione il quoziente totale dei set vinti e di quelli persi e dei punti vinti e persi, fino a quando non sarà sciolta la parità.
«Questa prima parte dei Campionati Italiani Giovanili – spiega il presidente federale Renato Di Napoli – dà un seguito alla serie delle rassegne tricolori, inaugurata a fine gennaio con gli Assoluti. Per primi andranno in campo i due settori di età maggiore, che saranno seguiti a giugno dagli altri tre. Siamo felici che i nostri ragazzi, nonostante le difficoltà del periodo che stiamo vivendo, possano tornare a confrontarsi nella competizione cui tengono maggiormente, che assegna gli ambiti titoli italiani, individuali e a squadre, dopo la mancata disputa dell’edizione del 2020. C’è grande desiderio da parte di tutti di mettersi alla prova e sono certo che assisteremo a gare emozionanti e spettacolari. Ovviamente l’evento si svolgerà a porte chiuse e, per consentire ai nostri appassionati di seguire gli incontri, abbiamo previsto, una diretta streaming con due telecamere su altrettanti tavoli, che andrà in onda sul canale YouTube della FITeT. Ci sarà anche il live scoring e dunque tutti coloro che si collegheranno dalle proprie case avranno la possibilità di rimanere costantemente aggiornati per tutta la settimana sull’andamento dei campionati».
Il programma agonistico vedrà in campo nei primi quattro giorni gli uomini e nei successivi quattro le donne. Sabato 24 aprile alle ore 8,30 aprirà dunque i battenti la competizione a squadre juniores maschile, seguita, alla stessa ora, domenica 25 dal singolare, lunedì 26 dalle squadre Under 21 e martedì 27 dal singolare. Mercoledì 28 alle 10 prenderà il via la parte “rosa”, con le compagini Under 21. Giovedì 29, alla stessa ora, toccherà al singolare Under 21, venerdì 30 alle squadre juniores e sabato 1 maggio al singolare juniores.
Allegate le foto delle quattro teste di serie numero 1: Andrea Puppo (A4 Verzuolo) fra gli Juniores, Matteo Mutti (Milano Sport Tennistavolo) fra gli Under 21, Nicole Arlia (Tennistavolo Castel Goffredo) fra le Juniores e Gaia Monfardini (Tennistavolo Castel Goffredo) fra le Under 21
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Federazione Italiana Tennistavolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here