Torino Bulls-Lakers Egna 3 a 2 Serie A Hockey Ghiaccio, esordio vittorioso per le ragazze torinesi

Torino Bulls - Serie AInizia con una vittoria contro le Lakers Egna il campionato di serie A dei Torino Bulls. Un successo sofferto e conquistato ai rigori per le gialloblu, dopo che tempi regolamentari e over time si erano chiusi sul punteggio di 2-2. Decisivo il punto finale di Anna De La Forest, dopo sei errori per parte. Match equilibrato e molto combattuto fin dalle battute iniziali, con diverse occasioni per entrambe le formazioni. Egna è apparsa più forte rispetto alla passata stagione, mentre i Bulls, con più talento ed esperienza rispetto a dodici mesi fa, devono ancora trovare la giusta amalgama tra il gruppo già presente l’anno scorso, al lavoro da due mesi, e i nuovi acquisti, che hanno avuto poche occasioni per allenarsi con le compagne. Ma il tempo per crescere c’è e i due punti sono sicuramente un ottimo modo per cominciare il nuovo campionato.
LA GARA – A sbloccare il punteggio sono le padrone di casa con Anna De La Forest, in power play dopo otto minuti su assist di Silvia Carignano. Al sesto minuto del secondo drittel le parti si invertono ed è il capitano gialloblu a segnare su assist della compagna di nazionale. Sul finire del primo tempo era però arrivato il pareggio delle altoatesine, in rete con il capitano Tanja Larger. Con diverse emozioni e occasioni da gol, tra cui due pali per i Bulls, la partita scivola verso la conclusione. La pressione ospite si traduce nel 2-2, realizzato da Lisa Jaitner a sette minuti dalla sirena. Qualche brivido per la porta gialloblu difesa da Sara Belli nel tempo supplementare; poi i rigori, con protagonisti i portieri fino alla rete della numero 10 di casa, al settimo tentativo.
IL COMMENTO – “La partita si è giocata su un buon ritmo” commenta il coach gialloblu Zdenek Kudrna, “le squadre sono migliorate rispetto alla passata stagione e si sono affrontate a viso aperto. Sono contento perché era importante iniziare il campionato con una vittoria e perché le ragazze hanno giocato un buon match nonostante i pochi allenamenti al completo. Sapevamo che non sarebbe stata una sfida facile perché Egna è una formazione rodata, che gioca da parecchio tempo con il roster praticamente invariato. Noi adesso lavoreremo per inserire nel gruppo e negli schemi le ultime giocatrici arrivate, che hanno aggiunto molta qualità alla rosa; sono sicuro che cresceremo e che disputeremo un buon campionato”.
Il prossimo appuntamento per la serie A femminile dei Torino Bulls è in programma sabato prossimo a Como.

Di Redazione

Fonte e foto: Ufficio Stampa Torino Bulls