Torino Bulls-Pinerolo 2 a 8 Serie C hockey ghiaccio, torinesi battuti dalle disattenzioni

Serie-C-Torino-BullsContinua la serie C di hockey su ghiaccio con la sfida tra Pinerolo e Torino Bulls. La squadra gialloblu esce sconfitta, ma con due tempi giocati alla pari con i pinerolesi. Due tempi in discreto equilibrio, chiusi in svantaggio a causa di un paio di disattenzioni, e un terzo periodo nel quale le espulsioni hanno compromesso il tentativo di recupero. Si può riassumere in questo modo la partita di ieri sera dei Torino Bulls, opposti a Pinerolo nella quarta giornata del campionato di serie C disputata al PalaTazzoli. Terza sconfitta stagionale per i gialloblu, battuti con il punteggio di 8-2 (parziali 0-3 1-0 1-5) al termine di un match giocato abbastanza bene in cui hanno pagato a caro prezzo alcuni errori, sfruttati alla perfezione dalla formazione ospite. È Pinerolo a passare in vantaggio dopo quasi 13 minuti, grazie al gol di Daniele Salati. Un brutto infortunio occorso a un giocatore pinerolese – rottura del naso con relativo versamento di sangue sul ghiaccio – induce le due squadre ad anticipare la pausa tra i primi due tempi per permettere alla rollbar di pulire la pista, recuperando il tempo non giocato nella frazione successiva. Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti raddoppiano in power play con Valerio Mondon Marin e salgono sul 3-0 grazie a Manuel Aglì, svelto ad approfittare di un’incomprensione tra il portiere e un difensore gialloblu e a spingere il disco in rete da pochi passi.
Nel secondo drittel i Bulls caricano a testa bassa ma il portiere Armand Pilon è insuperabile. I gialloblu non sfruttano un minuto in doppio power play e falliscono un rigore. Ma poco dopo la mezz’ora accorciano con il gol di Paolo Scatà, che devia in porta un tiro del capitano Fabiano Babolin in situazione di doppia superiorità numerica. Lo score non varia fino al secondo intervallo; poi, nel terzo parziale, i tentativi di rimonta dei torinesi sono vanificati da cinque espulsioni che regalano altrettanti power play al Pinerolo, che allunga fino all’8-1 con le reti di Gabriele Viglianco, Aglì, Mondon Marin e Salati (due volte). L’ultima emozione dell’incontro è la rete di Gioele Blardone, che conclude un’azione molto bella e veloce dei gialloblu. Prossimo appuntamento con la serie C dei Torino Bulls domenica prossima in trasferta contro i Diavoli Sesto.

Foto e fonte: Ufficio Stampa Torino Bulls