Trident ancora a punti nella gara 2della Regional by Alpine a Imola

Il weekend di Imola si conclude con un bilancio positivo

trident-punti--gara-2-regional-by-alpine-imola
Imola (ITA), MEI 6-8 2022 – Second round of Formula Regional European Championship by Alpine 2022 at Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari. Tim Tramnitz #70, Trident. © 2022 Diederik van der Laan / Dutch Photo Agency.

Si è concluso con un bilancio positivo il weekend di Imola, seconda prova del campionato Formula Regional European by Alpine, per il team Trident. Se sabato due monoposto della squadra di Maurizio Salvadori avevano concluso in zona punti, lo stesso risultato è stato ottenuto in gara 2.

E, curiosamente, nelle stesse posizioni, ma con i piloti nelle posizioni invertite rispetto a gara 1. Tim Tramnitz ha infatti concluso ottavo (nono sabato) mentre Leonardo Fornaroli ha visto il traguardo in nona posizione (ottavo nella prima corsa). Roman Bilinski ha terminato al 15° posto dopo essere partito 16°, ottavo di Gruppo B. Per Tramnitz e Fornaroli, soddisfazione per il primo e secondo posto nella classifica riservata ai rookie.

Come sabato, anche la seconda gara è stata interrotta con bandiera rossa, dopo poche tornate, per via di un grosso incidente verificatosi al Tamburello e che ha coinvolto tre monoposto. Subito dopo, su Imola si è scatenato un vero e proprio diluvio, come del resto mezzora prima dello start.

Se, però, nel primo frangente i piloti erano partiti con le slick perché la pista si era rapidamente asciugata, dopo il periodo di bandiera rossa è stato necessario utilizzare le Pirelli rain. Tramnitz in qualifica 2 aveva colto il primo tempo nel proprio Gruppo B, secondo assoluto, primo dei rookie e miglior risultato Trident nelle qualifiche 2022. Una prestazione straordinaria per il giovane tedesco, che però durante la gara non è riuscito a tenere il passo per lottare per le prime posizioni. Fornaroli si era qualificato quinto nel proprio Gruppo A, decimo assoluto e terzo dei rookie. La Formula Regional European by Alpine guarda ora al terzo appuntamento stagionale in programma sull’iconico tracciato cittadino di Montecarlo nel weekend del 29 maggio.

Leonardo Fornaroli: “Buon weekend qui a Imola, in cui siamo riusciti a conquistare la top-10 sia nei due turni di qualifiche sia nelle due gare. Questa mattina dopo i primi tentativi ho capito dove migliorare ed ero pronto per l’ultimo giro lanciato quando è stata esposta la bandiera rossa. Comunque è arrivato un altro buon quinto posto nel mio gruppo. La gara è stata una delle più difficili che abbia mai affrontato perché a pochi istanti dal via è arrivato uno scroscio di pioggia che ci ha portato a montare le rain, ma nel formation lap la pista si è asciugata abbastanza per tornare alle gomme slick. Nel corso dei primi giri l’asfalto era molto scivoloso, ma poi si è asciugato. Infine, un secondo scroscio ci ha costretti a montare le rain, ma solamente metà pista era bagnata, il resto è rimasto asciutto. Concludiamo con un altro ottimo piazzamento in zona punti per cui devo ringraziare il team Trident”.

Roman Bilinski: “Concludiamo il fine settimana di Imola con una giornata difficile. In qualifica stava andando tutto bene fino all’ultimo giro, quando sono stato superato da alcuni avversari. In gara poi abbiamo incontrato qualsiasi condizione possibile, utilizzando prima pneumatici slick, poi quelli rain. Per questo è stato molto difficile e abbiamo del lavoro da fare per analizzare quanto successo, ma torneremo competitivi a Monaco”.

Tim Tramnitz: “È stata una gara veramente complicata. Partendo dalla seconda posizione mi sarei aspettato quantomeno di salire sul podio, invece abbiamo faticato con il passo gara, specialmente verso la fine della corsa con le gomme da bagnato. Portiamo a casa da questo weekend tanti aspetti positivi, ma dobbiamo ancora lavorare sul passo gara. Abbiamo tempo per farlo e una volta sistemato saremo veramente al vertice”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here