Ultimo round all’Estoril per il Kawasaki Puccetti Racing che annuncia la squadra SS 2021 con Can Oncu e Philipp Oettl

Il Kawasaki Puccetti Racing si appresta a disputare le ultime gare dei campionati mondiali Superbike e Supersport 2020 all’autodromo dell’Estoril, in Portogallo

Il Kawasaki Puccetti Racing si appresta a disputare le ultime gare dei campionati mondiali Superbike e Supersport 2020 all’autodromo dell’Estoril, in Portogallo.
Nel precedente round di Magny Cours in Supersport Lucas aveva conquistato sotto la pioggia la sua prima vittoria stagionale, portando a sette il numero dei podi conquistati e consolidando il suo secondo posto in classifica. E’ stato un weekend sfortunato invece per Philipp Oettl, che resta comunque in lotta per il terzo posto nella generale, mentre in Superbike Xavi Fores ha incontrato qualche difficoltà sulla pista bagnata.
All’Estoril i tre piloti del Kawasaki Puccetti Racing disputeranno l’ottavo ed ultimo round con l’obiettivo di concludere al meglio il campionato 2020, mentre il Team Principal Manuel Puccetti è concentrato sulla prossima stagione ed ha definito i propri piloti sia in Superbike che in Supersport. Dopo aver annunciato la promozione di Lucas Mahias nella massima categoria, il manager italiano è lieto di annunciare che il team della Supersport sarà composto dal confermato Philipp Oettl e dalla promessa Can Oncu.
Philipp Oettl è nato a ad Ainring in Germania il 3 maggio 1996. Dopo aver disputato tre stagioni nella Rookies Cup, nel 2013 ha disputato il mondiale Moto3, dove è rimasto sino al 2019 quando è passato alla Moto2. Quest’anno ha deciso di correre nel mondiale Supersport ed ha scelto il Kawasaki Puccetti Racing, con il quale sino ad ora ha conquistato tre podi e la terza posizione nella classifica del campionato.
Can Oncu è nato ad Alanya in Turchia il 26 luglio 2003. Ha corso nell’Asia Talent Cup e nella Rookies Cup, che ha vinto nel 2018. Nello stesso anno ha debuttato nel mondiale Moto3 vincendo la gara di Valencia (primo pilota turco a vincere una gara nel motomondiale e più giovane pilota ad aver vinto una gara del motomondiale). Nel 2019 ha disputato tutto il mondiale Moto3 e quest’anno si è spostato nel mondiale Supersport, dove sino ad ora ha ottenuto come miglior risultato un sesto posto a Magny Cours.
Manuel Puccetti – Team Principal: “E’ una grande soddisfazione per me avere ancora con noi Philipp Oettl, che abbiamo accompagnato nel suo passaggio dalla Moto2. I risultati nell’anno del suo debutto sono stati molto postivi e speriamo possa concludere al terzo posto della classifica finale. Una posizione che contiamo di migliorare il prossimo anno. Per quanto riguarda Oncu sono certo del suo grande potenziale e cercheremo di metterlo nelle condizioni di esprimerlo al massimo. L’obiettivo è di ottenere con lui i risultati che in passato abbiamo ottenuto con Sofuoglu e Razgatlioglu”.
Can Oncu: “Sono molto contento di entrare a far parte della famiglia Puccetti nel mondiale Supersport. Non vedo l’ora di poter provare la mia nuova moto e di iniziare a lavorare con la mia nuova squadra, con la quale voglio puntare ai massimi risultati, cercando di mettere a frutto l’esperienza che ho maturato quest’anno. Il mio grande ringraziamento va a Kenan Sofuoglu, a Manuel Puccetti ed alla Federazione Motociclistica Turca, che mi hanno permesso di realizzare questo che per me è un autentico sogno”.
Philipp Oettl: “Sono naturalmente molto contento di continuare con Manuel ed il Kawasaki Puccetti Racing. Sono un team molto professionale e la Kawasaki supporta i. nostro progetto. Siamo tutti fiduciosi per il prossimo anno nel quale io spero di ottenere risultati ancora migliori rispetto a quelli conseguiti in questa stagione. Il nostro obiettivo è di chiudere in test il campionato WorldSSP 2021. Di certo non sarà facile ma ritengo di disporre del pacchetto giusto. Ora sono concentrato sulle ultime gare di quest’anno all’Estoril. Conosco la pista perché ci ho gareggiato otto anni fa nella rookies. Ci ho corso per due anni e quindi me lo ricordo abbastanza bene. Spero di poter sfruttare questa esperienza perché voglio terminare il campionato al terzo posto della classifica. Il mio obiettivo è di concentrarmi su me stesso, ottenere I migliori risultati possibili e poi vedere come è andata. Non vedo l’ora di disputare le ultime due gare e quindi iniziare la preparazione invernale in vista del prossimo anno”.
Il circuito di Estoril è stato inaugurato il 16 giugno del 1972, ma solo nel 1982 ha iniziato ad ospitare gare internazionali e dal 1984 al 1996 vi si è corso il Gran Premio del Portogallo di Formula 1. In seguito ha ospitato molti round della MotoGP, mentre il campionato mondiale Superbike ha corso all’Estoril nel 1988 e nel 1993. La pista ha subito modifiche rilevanti nel 1994 e nel 1996 ed attualmente ha una lunghezza di mt.4182 con un totale di 13 curve delle quali 9 a destra e 4 a sinistra.
Attraverso questo link potete consultare il programma del round portoghese:
https://www.worldsbk.com/en/event/POR2/2020
Questa la programmazione delle prove e delle gare del ottavo round World SBK e SS sulle televisioni italiane:
Sky Sport Arena
Venerdì 16 ottobre
11:25 prove libere uno SBK
15:55 prove libere due SBK
Sabato 17 ottobre
11:50 Superpole SBK
12:35 Superpole Supersport
15:00 Gara 1 SBK
16:10 Gara Supersport
Domenica 18 ottobre
12:00 Superpole Race SBK
13:30 Gara Supersport
15:00 Gara 2 SBK
TV8
Sabato 17 ottobre
15:00 Gara 1 SBK (differita)
Domenica 18 ottobre
14:00 Superpole Race SBK (differita)
15:00 Gara 2 SBK (differita)
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here