Una Edilnol Pallacanestro Biella combattiva rimonta dal -14, ma il finale premia Orzinuovi

Edilnol Pallacanestro Biella non riesce a conquistare la seconda vittoria consecutiva casalinga uscendo sconfitta dalla partita che l’ha vista opposta all’Agribertocchi Orzinuovi degli ex Muzio, Corbani ed Hollis.

Edilnol Pallacanestro Biella non riesce a conquistare la seconda vittoria consecutiva casalinga uscendo sconfitta dalla partita che l’ha vista opposta all’Agribertocchi Orzinuovi degli ex Muzio, Corbani ed Hollis.
PRIMO QUARTO – Si comincia con Berdini, Laganà, Miaschi, Hawkins e Barbante contro Spanghero, Miles, Negri, Zilli ed Hollis. Buona la difesa rossoblu che tiene lontani i lunghi avversari dal canestro e permette all’Edilnol di portarsi sul 10-6 con le triple di Berdini e Miaschi. L’Agribertocchi trova da Miles i punti per restare a contatto e da Hollis il canestro del 13 pari. Hawkins riporta avanti Biella con due liberi, Spanghero sbaglia tre liberi prima di siglare la tripla del sorpasso (15-16) e Zilli ci aggiunge due punti, consigliando a coach Squarcina il primo time-out. Alla ripresa del gioco l’inerzia rimane però nelle mani degli ospiti che allungano con i liberi di Miles e la tripla di Hollis, Laganà prova a ricucire con due canestri ma Spanghero dilata lo scarto sino al +10, prima del canestro di Vincini a fil di sirena: 23-31.
SECONDO QUARTO – Dentro Bertetti con Berdini, Pollone, Vincini e Wojciechowski, Pollone si conquista tre liberi e ne trasforma due, poi Rupil, Berdini e Mastellari. L’Edilnol si riavvicina sul 31-35 con due liberi di Vincini ed un canestro di Miaschi, rientrato assieme ad Hawkins e Barbante che, dopo due liberi di Zilli, si scambia di ruolo con Berdini e gli serve un assist per un canestro da sotto. Quattro punti di Miaschi riportano l’Edilnol ad un solo possesso di distacco (37-39), Miles risponde con una tripla ma prima Barbante poi Hawkins (schiacciata in contropiede) siglano il – 1 e costringono coach Corbani al timeout. Quattro minuti all’intervallo lungo, si riprende con una tripla di Spanghero ed i canestri di Barbante ed Hollis, poi i liberi di Spanghero e Barbante, ma Orzinuovi si stacca con due canestri di Zilli (45-52). Bertetti ricuce con una tripla cui risponde ancora Zilli per il 48-54 a metà gara.
TERZO QUARTO – A vuoto i primi quattro possessi, il primo centro è di Laganà in entrata, la risposta di Miles (20 per lui), cui segue Hollis ed ancora Miles (da tre). L’Agribertocchi è di nuovo avanti in doppia cifra (50-61) ed il time-out Edilnol, dopo poco più di tre minuti, inevitabile. Quattro i punti di Laganà, intervallati dalla tripla di Negri cui risponde però Miaschi (57-64). Un paio di palle perse dai rossoblu vengono capitalizzate al massimo da Negri e Spanghero con un parziale di 2-9 che lanciano gli ospiti sino al +14 ma negli ultimi 90 secondi l’Edilnol chiude con un 5-0 di Hawkins e Laganà che non permette alla contesa di chiudersi anzitempo.
ULTIMO QUARTO – Si comincia dal 65-74, Corbani fa rifiatare qualcuno dei suoi titolari ma Laganà riaccende l’allarme con una tripla e due liberi. Zilli e Miles segnano tre liberi su quattro, Laganà segna un’altra tripla in faccia ad Hollis e poi serve a Wojciechowski l’assist del pareggio con il centro rossoblu però fermato per una infrazione di passi. Il momento magico sembra passato perché Orzinuovi riallunga sino al 73-81 ma Hollis sbaglia la tripla che avrebbe affossato l’Edilnol che ringrazia e si riavvicina con Wojciechowski e Bertetti. Time-out Corbani sul 77-81, Biella fa consumare i 24 secondi all’attacco ospite ma non riesce a sfruttare tre possessi consecutivi procurati da una ottima difesa. Va a segno con Hawkins il quarto tentativo, Hollis annulla con due liberi ma ancora Laganà centra il bersaglio grosso per l’82-83. Fallo in attacco di Galmarini, fallo di Mastellari in difesa, il ferro rifiuta il tiro in entrata di Pollone ma non i due liberi di Miles e per il sospirato pareggio bisogna attendere il 2+1 di Hawkins a 1’55” dalla sirena. Zilli però riporta avanti i suoi, Hawkins impatta nuovamente ma quando mancano 20” Hollis infila la tripla dell’87-90. Time-out e rimessa in attacco, l’Edilnol ci prova con Hawkins dall’arco ma non va, fallo immediato su Spanghero che va in lunetta e scrive il +5 che di fatto chiude la partita, in archivio sull’87-94 con gli ultimi liberi di Galmarini.
Edilnol Pallacanestro Biella-Agribertocchi Orzinuovi 87-94
Parziali: 22-31, 48-54, 65-74
Edilnol Pallacanestro Biella: Brdini 7, Moretti, Loro ne, Bertetti 5, Laganà 22, Barbante 6, Miaschi 15, Vincini 4, Wojchechowski 5, Pollone 2, Hawkins 21. All. Squarcina.
Agribertocchi Orzinuovi: Rupil 2, Miles 28, Mastellari 4, Guerra ne, Galmarini 4, Negri 7, Tilliander ne, Zilli 13, Spanghero 18, Fokou, Hollis 18. All. Corbani.
Terna Arbitrale: Dionisi, De Biase, Doronin
Foto: Laura Malvarosa (Pallacanestro Biella)
Notizie: Ufficio Stampa Edinol Pallacanestro Biella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here