Volley Parella Torino – Alba 3 a 2 Serie B, i torinesi passano al tie break

Il Parella fa e disfa nella prima giornata di campionato di Serie B maschile, superando la Pallavolo Alba 3-2 e dimostrando ancora un po' di inesperienza

Il Parella fa e disfa nella prima giornata di campionato di Serie B maschile, superando la Pallavolo Alba 3-2 e dimostrando ancora un po’ di inesperienza vista l’età media sotto i 20 anni, ma anche tanto talento.
I biancorossoblu gettano alle ortiche il secondo e il quarto set dopo aver condotto anche con vantaggi “monstre” di 6 e 8 punti, ma cedendo sempre nel momento decisivo. Lasciano così un punto per strada ma portano a casa tanti insegnamenti per il futuro.
Coach Battocchio parte con la classica diagonale palleggiatore-opposto composta da Filippi e Gerbino, con Sorrenti e Repetto in banda, capitan Mazzone e Maletto al centro e Martina libero. Risponde Alba con l’ex Perfetto in regia e Avalle opposto, Di Miele e Crusca ali, Morchio e Gonella centrali con Magnone libero.
Il Parella inizia alla grande, subito avanti 5-1. I biancorossoblu incrementano il margine fino al 13-7 grazie ad una perfetta fase muro-difesa, poi un accenno di rimonta ospite (16-13) ma Gerbino riporta i suoi a +6 (19-13). Quando i giochi sembrano fatti, arriva la rimonta albese sul turno di battuta di Miglietta, subentrato a Crusca, (23-21), ma Gerbino e Sorrenti chiudono i discorsi sul 25-22.
Ad inizio secondo set si fa male ad una caviglia Gonella, atterrato male da un salto, al suo posto Casalone. Il Parella parte meglio anche qui e vola fino al 10-6 ma patisce il turno di battuta di Morchio che riporta i suoi sull’11-11. Alba si porta anche in vantaggio 13-14 ma sul servizio di Filippi il Parella diventa devastante e scava il solco (20-14). Entra Giorgio per dare respiro a Filippi, non al meglio per un taglio alla mano destra. Alba non si dà per vinta e torna sotto. Sul 23-21 rientra Filippi ma gli ospiti non si fermano più, ancora spinti dal servizio di Miglietta, la ribaltano e chiudono 23-25.
Smaltita immediatamente la delusione per il finale del set precedente, il Parella ricomincia a macinare punti nel terzo. Il muro torna a funzionare alla grande e i biancorossoblu si portano sul 10-5. A questo punto però i padroni di casa iniziano a faticare ad andare a terra, non riescono ad essere incisivi a servizio e patiscono in ricezione, permettendo ad Alba di accorciare prima (12-11) e compiere il sorpasso poi (14-15). Sono gli errori di Avalle e Miglietta in attacco e Crusca in ricezione a ridare vantaggio e fiducia al Parella (19-15), che con Gerbino al servizio incrementa ancora (22-16) per poi chiudere 25-19 con un errore di Casalone.
Quarto set equilibrato e lottato punto a punto fin dalle prime battute. E’ il turno di servizio di Maletto a permettere al Parella l’allungo dall’8-8 al 12-8, ma Alba torna prontamente sotto (12-11). Due punti di Repetto, un ace di Gerbino, una pipe di Sorrenti e un muro di Mazzone ridanno margine ai torinesi (17-11) che poi incrementano ulteriormente (22-14). Alba, mai doma, rientra fino al -1 (22-21), sempre sul turno di battuta di Miglietta e impatta sul 23-23 per poi portarsi avanti 26-27 e completare la rimonta vincendo 28-30.
Anche il tie-break si apre bene per il Parella, subito avanti 4-1, ma ancora una volta è immediata la reazione ospite (5-5). Nuovo allungo biancorossoblu sul servizio di Repetto (9-7) e questa volta Alba non può nulla, con il Parella che la chiude 15-9.
“E’ stato molto importante che siano successi i pasticci del secondo e quarto set – dice coach Battocchio – perchè ci possono aiutare a crescere lavorando sui nostri limiti. Alla luce di questo ancora più importante è stata la vittoria nel quinto, non tanto per il successo di per sè, ma perchè ci ha permesso di capire delle cose importanti su noi stessi, delle quali dovremo fare tesoro. Sapevamo che eravamo sfavoriti, nonostante tutto i ragazzi meritano mille applausi”.
VOLLEY PARELLA TORINO-PALLAVOLO ALBA 3-2 (25-22, 23-25, 25-19, 28-30, 15-9)
VOLLEY PARELLA TORINO: Filippi 4, Gerbino 19, Sorrenti 16, Repetto 7, Mazzone 16, Maletto 12, Martina (L), Giorgio, Enna, Piasso. N.e.: Mancuso, Crosasso, Dolza. All.: Battocchio.
PALLAVOLO ALBA: Perfetto 4, Avalle 12, Crusca 11, Di Miele 9, Morchio 9, Gonella, Magnone (L), Miglietta 11, Casalone 6, Marocco, Quaglia, Ciavarella (L). All.: Negro.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here