Volley Parella Torino, brutto stop casalingo

Brutto stop casalingo del Volley Parella Torino che, nell'anticipo della terzultima giornata di Serie B, cede in casa 1-3 al Mercatò Crf Fossano

parellaBrutto stop casalingo del Volley Parella Torino che, nell’anticipo della terzultima giornata di Serie B, cede in casa 1-3 al Mercatò Crf Fossano e dice addio alle ultime flebili speranze di play-off.
Coach Battocchio schiera Filippi in regia e Gerbino opposto, con Enna a far coppia con Sorrenti in banda, Maletto e Mazzone al centro e Martina libero.
Privo del palleggiatore Mattera, Castagneri propone in regia Fabiano con De Matteis opposto. Schiacchiatori sono l’ex Coroli e Gunetto, con Longo e Dutto centrali e Garelli libero.
Primo set in cui, dopo un iniziale equilibrio, gli ospiti prendono il largo (7-11) portandosi fino al 9-15. Time-out e cambio in palleggio per il Parella con Giorgio dentro per Filippi. I torinesi progressivamente rientrano e accorciano fino al 16-18. Rientra Filippi per il finale ma Fossano allunga ancora (20-24) e a nulla serve l’ace di Filippi (22-24) con il parziale che si chiude 22-25.
Anche nel secondo, il Parella non riesce a ripetere le prestazioni delle ultime settimane e va sotto 5-7. Compie il sorpasso grazie ad un buon turno di battuta di Maletto (10-8) ma subisce subito il ritorno ospite (11-11). Entra Piasso per Maletto. Fossano passa (14-16), raggiunta proprio da un muro di Piasso (20-20). L’ultimo break però è quello decisivo (20-22), con i biancorossoblu che questa volta non riescono più a colmare il gap (23-25).
Nel terzo la storia sembra non cambiare, con Fossano avanti subito 0-3, poi raggiunta 4-4, ma capace di nuovo di scappare 7-11. A quel punto però, con Repetto in campo per Sorrenti e Maletto di nuovo dentro al posto di Piasso, il Parella reagisce (9-11) e trova il sorpasso sul turno di battuta di Repetto (14-13). Si porta poi sul 16-14 e tiene bene fino all’errore in attacco di Gerbino che costa una nuova parità (21-21). Il colpo di coda però stavolta è parellino (24-21), con i torinesi che chiudono 25-22.
Chi pensa che la vittoria del set faccia scattare una molla nei biancorossoblu si sbaglia perchè l’inizio di quarto set è da incubo: 0-6. Time-out strigliata di Battocchio e dentro Giorgio per Filippi. Immediata la reazione (5-6) con la parità raggiunta sul 9-9. A quel punto l’episodio che forse decide il match. Fossano è in difficoltà e sbaglia ricezione, ma inavvertitamente Giorgio tocca il pallone prima che esca. Dal possibile sorpasso Parella, sono invece i cuneesi a riprendere fiducia e andare subito sul 9-13, per poi allungare ancora (14-19). Rientra Filippi e il Parella ci prova, arrivando fino al -1 (20-21) per poi crollare definitivamente nel finale (20-24) ed arrendersi 21-25.
“Siamo chiaramente molto delusi – dice coach Battocchio – Abbiamo patito enormemente la pressione che ci hanno messo in alcuni fondamentali che a noi danno molto fastidio, non a caso contro di loro abbiamo fatto zero punti in classifica tra andata e ritorno. Non credo ci sia stata poca voglia di fare bene ma loro ci hanno aggrediti e noi non siamo riusciti a rispondere, perdendo lucidità nel gioco e disputando così una gara sempre in rincorsa, senza mai una trama ben definita”.
VOLLEY PARELLA TORINO-MERCATO’ CRF FOSSANO 1-3 (22-25, 23-25, 25-22, 21-25)
VOLLEY PARELLA TORINO: Filippi 3, Gerbino 22, Sorrenti 3, Enna 7, Maletto 5, Mazzone 13, Martina (L), Giorgio, Piasso 1, Repetto 6, Crosasso. N.e: Mancuso, Salvatore. All.: Battocchio. Vice: Cergna.
MERCATO’ CRF FOSSANO: Fabiano, De Matteis 24, Coroli 9, Gunetto 3, Longo 13, Dutto 13, Garelli (L). N.e: Peirano, Mana, Perna, Raspo. All.: Castagneri.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here