Volley Parella Torino femminile, vittoria nella sfida salvezza

Il Parella lotta, soffre ma alla fine tira fuori gli artigli e fa sua la partita salvezza contro il Gorla Volley, allungando così a +7 sulla zona retrocessione

Il Parella lotta, soffre ma alla fine tira fuori gli artigli e fa sua la partita salvezza contro il Gorla Volley, allungando così a +7 sulla zona retrocessione. Un successo al tie-break dopo essere state ad un passo dal ko nel quarto set, momento clou in cui le parelline hanno messo in campo tutta la voglia di vincere e la determinazione necessarie per ribaltare una situaizone che pareva ormai compromessa.
La tensione della gara si fa sentire da subito con Gorla che passa grazie a due servizi vincenti (1-3). Il Parella aggiusta la ricezione ed arriva immediato il sorpasso (4-3). Gorla si riporta avanti (6-7) ma è un fuoco di paglia perchè le padrone di casa innestano presto la quarta (9-7) e volano 13-9. Le lombarde accorciano (13-11) ma, con Simona Fano a servizio, le parelline tornano a macinare punti (16-11). Gorla si riavvicina (16-13) ma il Parella trova poco dopo il massimo vantaggio: 21-15. Le gialloblu però non mollano e tornano a -2 (22-20) ma stavolta le torinesi non concedono più nulla e chiudono 25-21.
Dopo un avvio positivo (2-0), il Parella inizia a sbagliare troppo e Gorla ne approfitta, prima pareggiando (3-3), poi allungando progressivamente fino al 7-12. In due giri però, le biancorossoblu la ribaltano (14-13). Quando il peggio sembra passato però, un paio di errori grossolani rimettono in carreggiata Gorla che torna avanti 15-19. Manno inserisce Cicogna per Maiolo e proprio Cicogna è la protagonista della rimonta (20-20). Il Parella ha anche la palla del sorpasso ma la spreca e il finale è tutto lombardo: 21-25.
Nel terzo set resta in campo dall’inizio Cicogna ma le parelline continuano a commettere troppi errori, concedendo margine alle avversarie (3-8). La forza per reagire però non manca e le torinesi tornano a -1 (10-11), prima di subire ancora break (11-14). Con Varaldo a servizio però, il Parella opera il sorpasso (15-14) e poi allunga fino al 19-16. Gorla rientra (19-18) ma un muro di Simona Fano e un ace di Cicogna ristabiliscono le distanze (22-19). Con Musazzi inserita a servizio però, le ospiti riescono nuovamente a ribaltarla (22-23) per poi chiudere con un muro di Kovacova su Ortolani 23-25.
Nel quarto set avvio equilibrato, poi dal 5-7 il turno di battuta di Cicogna fa pendere l’ago della bilancia in favore del Parella (10-7). La reazione di Gorla non si fa attendere: 12-12. Si procede a strappi. Torinesi avanti 17-14 e raggiunte sul 17-17, poi di nuovo sopra 20-17. Le gialloblu accorciano ancora (20-19) e un ace di Varaldo ristabilisce le distanze (23-20), ma il finale è incandescente, con Gorla che la ribalta (23-24), sciupa due match point e si vede sorpassare al fotofinish 27-25.
Al tie-break, dopo un inizio punto a punto, il Parella prova il primo allungo sul 6-4, subito stoppato (6-6). Il giro successivo arriva il break decisivo (9-6) con le padrone di casa che poiallungano ancora (11-7). Gorla prova a riaccenderla (11-9), ma le biancorossoblu non concedono più nulla e chiudono con l’ace di Toure 15-11.
“La partita è stata sofferta – dice a fine partita coach Manno – come è sofferente la nostra stagione per l’obiettivo che dobbiamo raggiungere. Uno scontro diretto che ha soddisfatto le attese: una vera battaglia dove Gorla ha fatto di tutto per portare a casa l’intera posta. Noi siamo stati cinici nel tie-break a sfruttare il piccolo vantaggio che abbiamo acquisito e quindi ci godiamo questi due punti con la consapevolezza di doverne fare comunque ancora altri per salvarci con le nostre forze”.
VOLLEY PARELLA TORINO-GORLA VOLLEY 3-2 (25-21, 21-25, 23-25, 27-25, 15-11)
VOLLEY PARELLA TORINO: Bertolotto 1, Varaldo 20, Ortolani 15, Maiolo 5, S. Fano 13, Toure 8, Deidda (L), Cicogna 12, C. Fano. N.e: Moletto, Fabbro, Avola, Bertarelli (L). All.: Manno. vice: Piras.
GORLA: Roncato 2, Elli 16, Mazzaro 14, Cortellazzo 11, Kovacova 23, Bettini 11, Brogliato (L), Musazzi, Baldone 1, Bonesini Surbone. N.e: Bellinetto, Bossi. All.: Maranesi.
Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino
Foto: wikipedia.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here