Volley Parella Torino-Pallavolo Motta 3 a 2 Serie B1, torinesi di rimonta

VolleyballIl Volley Parella Torino chiude il girone d’andata di B1 maschile con un’altra vittoria, la dodicesima consecutiva, e conserva così il secondo posto in classifica alle spalle della capolista Montecchio.
Un successo arrivato al tie-break contro la Pallavolo Motta, al termine di una battaglia in cui i biancorossoblu, ad un passo dal baratro nel quarto set, hanno saputo reagire e ribaltare l’incontro, portandosi a casa due punti preziosi per la classifica e per il morale.
Parella in formazione tipo, con Simeon in palleggio e Corti opposto, Costa e Figliolia ali, Salza e Mazzone centrali e Smerilli libero.
Risponde Motta con Visentin in palleggio e Casaro opposto, Porcellini e Seveglievich in banda, Pizzichini e Signorelli al centro e Daldello libero.
Dopo un avvio in cui il cambiopalla di entrambe le formazioni funziona bene, è il Parella a prendere il largo (da 7-7 a 11-7), subito ripreso dai trevigiani (11-10). Nuovo allungo parellino (14-11), ma Motta non molla (16-16). E’ il turno di servizio di Simeon, con un Figliolia in grande spolvero, a dare la svolta al set (21-16 con 4 attacchi e un muro del napoletano che chiude il parziale con 10 palloni messi a terra).
Motta prova ancora a reagire (22-20) ma il finale di set è tutto del Parella che chiude con Mazzone 25-20.
Nel secondo set, invece, è Motta a mettere da subito la testa avanti (da 7-5 a 7-9) e allunga fino all’11-16 mettendo spesso in crisi la ricezione parellina. Coach Battocchio inserisce Putetto per Salza e sul turno di battuta di Figliolia arriva la rimonta (17-16 con tre punti di Costa).
Il finale è punto a punto e la fortuna aiuta i trevigiani. Sul 23-24 il set è deciso da un servizio di Porcellini: imprecisa la ricezione di Smerilli, Simeon scivola e non riesce a intervenire.
Il contraccolpo psicologico si fa sentire sul Parella che, in men che non si dica, si trova sotto nel terzo set 1-6. Non c’è reazione e coach Battocchio le prova tutte (doppio cambio con Coroli e Filippi in campo per Simeon e Corti, Putetto dentro per Mazzone) ma il divario si amplia sempre più (5-14, poi 6-18). Nel finale si intravedono barlumi di risveglio, ma non basta e Motta chiude agevolmente 13-25.
Il quarto set è invece molto equilibrato. Si viaggia punto a punto fino al 7-7 poi, un errore di posizione di Motta e il successivo cartellino rosso per proteste, portano il Parella sul 10-7. Dal 14-10, però, quattro errori biancorossoblu permettono la rimonta ai veneti (14-15).
Altri quattro errori dei torinesi poi, fanno volare Motta sul 16-20. Ma a questo punto esce fuori il grande cuore del Parella che si avvicina con un ace di Corti (20-22) ed effettua il sorpasso grazie ad un grande turno al servizio di Costa (24-23). Motta la ribalta ancora (24-25), ma sono due contrattacchi di Figliolia a decidere le sorti del set e mandare l’incontro al tie break (27-25).
Quinto set intenso, come il resto del match. Motta deve rinunciare a Visentin, espulso per proteste: al suo posto Corrozzato. L’iniziale vantaggio veneto (1-3) è ricucito dal turno al servizio di Costa (5-4). Poi il Parella allunga sulle battute di Figliolia (12-7) e chiude 15-11 con un Corti sugli scudi (24 punti totali, 13 negli ultimi due set).
Ora il campionato si ferma una settimana. Si riprenderà sabato 6 febbraio alle 21 alla “Manzoni” quando il Parella ospiterà la capolista Montecchio, unica formazione ad aver battuto finora i biancorossoblu, nel primo turno del girone di ritorno.
“Ho finito gli aggettivi per questi ragazzi – commenta a fine gara l’allenatore Matteo Battocchio – che oggi han fatto un’impresa. Siamo stati bravi ad uscire dall’inferno in cui eravamo finiti per merito di un avversario molto più forte di quanto la classifica in questo momento dica. Tuttavia sappiamo che dobbiamo continuare a lavorare per continuare a crescere tutti insieme”.
VOLLEY PARELLA TORINO-PALLAVOLO MOTTA 3-2 (25-20, 23-25, 13-25, 27-25, 15-11)
VOLLEY PARELLA TORINO: Simeon 3, Corti 24, Costa 14, Figliolia 21, Salza 6, Mazzone 10, Smerilli (L), Putetto 1, Filippi, Coroli, Ossola, Martina. N.e.: Maletto. all.: Battocchio.
PALLAVOLO MOTTA: Visentin 1, Casaro 3, Porcellini 25, Seveglievich 7, Signorelli 1, Pizzichini 2, Daldello (L), Santin 10, Campagnol, Corrozzato 1. N.e.: Bolzan, Fregonese (L). All.: Lorizio.
Nella foto di Nicolò Campo, Diego Figliolia, tra i migliori in campo.
Foto e notizie: Ufficio Stampa Sporting Parella