Volley Parella Torino – Pallavolo Saronno 3 a 1 Volley B1, terza vittoria consecutiva per i torinesi

VolleyballContinuano le soddisfazioni per il Volley Parella Torino che ingrana la terza vittoria consecutiva dopo Bolzano e Alba.

LA PARTITA – Terza vittoria consecutiva del Volley Parella Torino che, dopo Bolzano e Alba supera anche la Pallavolo Saronno per 3-1 (25-19, 25-20, 22-25, 25-17) e conferma il buono stato di forma. Un successo che sarebbe potuto essere anche più rotondo se nel terzo set, dopo aver recuperato uno svantaggio importnate, il Parella non avesse avuto un calo proprio sul più bello.
Il Parella parte con una piccola novità di formazione. Sestetto tipo confermato con Simeon in palleggio e Corti opposto, Costa e Figliolia schiacciatori, Salza e Mazzone (recuperato dopo qualche problema in settimana) centrali, ma il libero è Martina e non Smerilli, in panchina per un piccolo acciacco fisico.
Risponde Saronno con Coscione in regia e Cafulli opposto, Pizzileo e Seregni di banda, Spairani e Barsi al centro con Cerbo libero.

LA CRONACA – Parte bene il Parella nel primo set, subito avanti 7-3. Saronno però in due giri torna in parità (8-8). E’ l’ultima del set, perchè i padroni di casa scappano subito dopo (11-8) sul turno di battuta di Figliolia e non vengono più ripresi, anche se Saronno si riavvicina pericolosamente due volte (12-11 e 17-16), sempre prontamente respinto da Salza e compagni che dal 17-16 volano 20-16 per chiudere poi 25-19.
Nel secondo parziale il Parella mette a segno il primo break importante dal 5-7 al 9-7 e continua a condurre senza particolari problemi fino alla fine, allungando nuovamente con Filippi, autore di due servizi vincenti (dal 19-16 al 21-16), e chiudendo 25-20.
Nel terzo set invece è Saronno a partire con il piede sull’acceleratore (2-7) ma il Parella accorcia prontamente, trascinata da Figliolia (5-7). Nuova fuga a +6 dei lombardi (8-14) che approfittano di qualche errore di troppo dei biancorossoblu, soprattutto in ricezione. A questo punto è Costa a mettersi la squadra sulle spalle e con attacchi, muri e servizi vincenti a portarla alla rimonta (16-15) ma Saronno non molla e rimette la testa avanti approfittando di un’invasione parellina e un muro di Barsi su Corti (19-21). I padroni di casa ritrovano la parità (21-21) ma l’ingresso a servizio di Marelli per Saronno è decisivo e i lombardi chiudono 22-25.
Nel quarto, messa da parte la delusione per non aver chiuso in tre set, il Parella parte bene (2-0) allungando dopo il primo time-out tecnico (da 8-6 a 11-6) e incrementando poi, non dando più modo a Saronno di rientrare fino al 25-17 finale.

IL COMMENTO – “Sono molto soddisfatto dell’interpretazione della partita dei ragazzi che hanno saputo reagire bene a una settimana difficile – dice coach Battocchio a fine partita – Peccato per non aver portatao a casa il terzo set dopo un recupero prodigioso, ma credo si veda che le qualità tecniche, tattiche e morali della squadra ci sono e quindi dobbiamo semplicemente continuare a lavorare partita dopo partita, facendo del nostro meglio indipendentemente da chi c’è dall’altra parte della rete”.

Fonte: Ufficio Stampa Volley Parella

Foto: wikipedia.org