Volley Parella Torino, vittoria contro Albisola

Il Parella soffre un set e mezzo, poi prende le misure allo Spinnaker Albisola Volley e si impone 3-1, tornando al successo dopo il passo falso di domenica scorsa a Cuneo

parellaIl Parella soffre un set e mezzo, poi prende le misure allo Spinnaker Albisola Volley e si impone 3-1, tornando al successo dopo il passo falso di domenica scorsa a Cuneo.
Biancorossoblu irriconoscibili nel primo set e per lunghi tratti del secondo, poi scocca la scintilla e la partita gira con terzo e quarto set nettamente a favore dei torinesi.
La novità nel sestetto parellino è rappresentata da Piasso al centro insieme a Mazzone al posto di Maletto. Per il resto Filippi in regia e Gerbino opposto, Sorrenti ed Enna in banda con Martina libero.
Albisola risponde con Ernandes palleggiatore e Louza opposto, Assalino e Bottaro schiacciatori, Repossi e Buzzi centrali con Bisio libero.
Avvio di gara complicato per il Parella, che in breve si ritrova sotto 3-9. Nemmeno la strigliata di Battocchio che chiama time-out serve a rivitalizzare i biancorossoblu che però perlomeno iniziano a concedere meno pur continuando a commettere errori. Si avvicinano 7-10 poi è un tira e molla con Albisola che torna a +5 (7-12), il Parella che accorcia (9-12) e liguri ancora in fuga (14-19). Entra Giorgio per Filippi e il Parella torna sotto (17-19) ma un ace aiutato dal nastro ricaccia indietro i torinesi (17-21), che tornano a -2 con Gerbino (21-23) per poi cedere 21-25.
Non è migliore l’avvio di secondo set, con i parellini che pagano un gap iniziale e devono di nuovo inseguire (6-11). Repetto entra per Sorrenti e i biancorossoblu iniziano la rimonta: 8-11, poi 12-13 e infine il sorpasso sul 15-14. Una chiamata dubbia rimette in corsa Albisola che, sul successivo turno di battuta torna a scavare il solco (15-19), spegnendo gli entusiasmi parellini. Maletto subentra a Piasso ma sono un muro di Mazzone, un ace di Enna e un contrattacco di Gerbino a far tornare il Parella in parità (22-22), con due attacchi di Mazzone che valgono il sorpasso (24-22). Filippi la chiude ma l’arbitro fischia invasione tra le proteste torinesi e Albisola ne approfitta per rilanciarsi (24-25). Ritrovata la calma, il Parella dà la zampata vincente e si impone 28-26.
Nel terzo set rientra Sorrenti ma per Enna mentre restano in campo Repetto e Maletto. Questa volta i biancorossoblu partono bene (6-3) subito raggiunti però da un Albisola aiutato anche dalla fortuna (altro nastro in battuta e 6-6). Immediato nuovo allungo parellino (9-6) che arriva fino all’11-7. Albisola accorcia (11-9, poi 12-11) con Campi che prende il posto di Louza. Repetto ristabilisce il margine firmando i punti del 14-11 prima e del 16-12 poi. Albisola non molla e pareggia i conti (17-17). La ripartenza parellina è immediata e con Mazzone a servizio i torinesi volano (22-17) per chiudere poi 25-19.
Ritrovato il gioco, il Parella parte forte anche nel quarto, avanti 5-2. Con Mazzone a servizio arriva lo strappo che porta i biancorossoblu sul 9-3. Albisola reagisce (10-7) ma un ace di Gerbino e un muro di Mazzone ristabiliscono le distanze (16-10). Il Parella non concede più nulla e accelera ancora (21-12), chiudendo 25-16.
“Io guardo sempre prima alla prestazione ed è per questo che oggi non sono contento al 100% – dice a fine gara Coach Battocchio – Naturalmente sono soddisfatto di come i ragazzi hanno reagito alle difficoltà della gara, del punteggio e del fisico che questa settimana ci ha presentato un conto abbastanza salato. Bravi i ragazzi ad essere sporchi e brutti ma cinici. In questo momento sono tre punti che per qualcuno possono essere scontati ma che per noi sono più preziosi dell’oro”.
VOLLEY PARELLA TORINO-SPINNAKER ALBISOLA VOLLEY 3-1 (21-25, 28-26, 25-19, 25-16)
VOLLEY PARELLA TORINO:
Filippi 8, Gerbino 24, Sorrenti 14, Enna 3, Mazzone 12, Piasso 1, Martina (L), Giorgio, Mancuso, Repetto 6, Maletto 3, Salvatore. All.: Battocchio. Vice: Cergna.
SPINNAKER ALBISOLA VOLLEY: Ernandes 1, Louza 16, Assalino 8, Bottaro 17, Repossi 8, Buzzi 5, Bisio (L), Antola, Donati, Campi 5, Gobbi (L). N.e: Vicino, Turco. All.: Agosto.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Parella Torino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here