Volley Savigliano, importante vittoria

Sabato prossimo turno di riposo, si riprenderà il 2 febbraio prossimo, tra le mure amiche, ospite il Volley 2001 Garlasco

Troppo importante la posta in palio, fondamentali erano i tre punti sia per la formazione saviglianese che voleva allontanarsi dalla zona calda della classifica e chiudere il girone di andata con maggiore tranquillità e morale, sia per i torinesi per scavalcare in classifica proprio i padroni di casa.
Consueta formazione in campo: Calandri in cabina di regia con Ghibaudo opposto, Ghio e Parusso centrali, capitan Bossolasco e Giraudo sulle bande, Rabbia libero.
1° set: il GERBAUDO si porta ancora le scorie della tragica trasferta di Busseto la settimana precedente, e fa fatica a trovare il bandolo della matassa. Sotto 7 a 13. Errori ospiti agevolano il recupero dei saviglianesi e si va in parità 14 a 14. Il muro di Parusso a cui fanno seguito Ghio al centro e Ghibaudo portano a 3 punti il vantaggio, 21 a 18. Ghibaudo firma il primo set-ball vanificato, così come il secondo, ma con due attacchi errati consengnano il primo set ai biancoblu.
2° set: Anziché scuotere i saviglianesi, il set vinto provoca l’effetto opposto e ne approfitta il Sant’Anna dell’ex Mosso (l’infortunio di Vittone, operato in settimana, ha impedito il derby degli ex-palleggiatori) che allunga 7 a 12. Il muro di Ghio ed un errore avversario permettono di pareggiare i conti (14 a 14), vanificato però da ben 4 errori in attacco ed una ricezione da dimenticare che permettono la nuova fuga dei torinesi. Prova Parusso con un ace a dare concretezza alla rimonta, ma si va sull’ 1 a 1.
3° set: le due squadre procedono punto a punto fino al 10 a 10. Ghibaudo prende in mano la squadra ed il GERBAUDO allunga. Un gran salvataggio di Rabbia finalizzato con un calibrato pallonetto di Ghibaudo scatena il numeroso pubblico presente sugli spalti. Una combinazione veloce di Calandri a Ghio firma il 16 a 13 per i padroni di casa.
Non molla il Sant’Anna che si rifà sotto e va sul 17 a 18, sfruttando gli errori avversari. Bossolasco riagguanta il pari e Giraudo firma il 23 a 20. Chiude il set l’ace di Ghibaudo.
4° set: la formazione del duo Bonifetto – Brignone è padrone del campo; Ace di Ghio e muro di Parusso (3 a 1). Il centrale ex Mondovì con un ace firma il 7 a 4 ed è bravo Calandri con un tocco di 2a ad eludere la difesa torinese e successivamente a firmare con un ace il 15 a 8. Di Bossolasco il punto del 17 a 8 ed il muro di Giraudo dà il massimo vantaggio: 20 a 9. Vantaggio che non viene più colmato e tre fondamentali punti che portano il GERBAUDO all’ottavo posto in classifica a meno 12 dalla vetta occupata dall’ETS International VA, ma soprattutto a più 7 sul CUS Genova terz’ultimo.
Sabato prossimo turno di riposo, si riprenderà il 2 febbraio prossimo, tra le mure amiche, ospite il Volley 2001 Garlasco.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Volley Savigliano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here