Weekend Phillip Island 2017, Ryde e Puccetti Racing sorprendono

Al termine di un ultimo giro combattutissimo, Ryde taglia infine il traguardo quarto, mentre il pilota del Puccetti Racing JR Team FMI Michael Canducci finisce 14esimo

puccettiIl primo round del Campionato Mondiale Motul FIM WorldSBK al circuito australiano di Phillip Island termina positivamente per il team Kawasaki Puccetti Racing.
Gara 1 della categoria WorldSBK si é conclusa con una straordinaria top ten del debuttante Randy Krummenacher. 18esimo al primo passaggio sul traguardo, il pilota della squadra reggiana ha saputo maturare un feeling crescente con la sua moto e un passo gara costante che gli hanno permesso di risalire fino alla 10ima posizione nelle fasi finali della competizione.
Più sfortunata invece la seconda gara domenicale, che ha visto lo svizzero tagliare il traguardo 16esimo, dopo che un errore in partenza lo ha costretto a rincorrere il gruppo di avversari.
In WorldSSP Kyle Ryde porta a termine un impressionante inizio di stagione.
Scattato quarto in griglia di partenza era secondo, quando l’esposizione della bandiera rossa ha sospeso la competizione. Settimo alla ripartenza, l’inglese è rimasto agganciato agli avversari fino all’ultimo giro, diventando uno degli 8 piloti protagonisti della lotta per le prime posizioni.
Al termine di un ultimo giro combattutissimo, Ryde taglia infine il traguardo quarto, mentre il pilota del Puccetti Racing JR Team FMI Michael Canducci finisce 14esimo una buona prova, ma compromessa da alcuni errori.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here