WorldSSP Motorland Aragón 2017, i risultati del team Puccetti Racing

Il terzo round del campionato mondiale WorldSSP al Motorland Aragón termina in maniera sfortunata per il campione in carica Kenan Sofuoglu.

puccettiIl terzo round del campionato mondiale WorldSSP al Motorland Aragón termina in maniera sfortunata per il campione in carica Kenan Sofuoglu.
Scattato dalla seconda posizione in griglia di partenza, é scivolato in quinta posizione subito dopo lo start, dove é rimasto in attesa di sferrare il suo attacco sul finale.
Purtroppo, all’ottavo giro il pilota turco é rimasto coinvolto nella caduta del pilota di fronte a lui, non avendo avuto nessuna possibilità di evitare la moto rimasta in traiettoria.
Buona performance invece del compagno di squadra Kyle Ryde che, scattato 18esimo é arrivato infine ottavo, guadagno punti utili a mantenere il quarto posto in classifica generale.
Michael Canducci, pilota del Puccetti Racing JR Team FMI giunge invece quinto al traguardo di una gara combattutissima e partita dalla quinta fila, che lo ha visto inoltre segnare il giro più veloce in 1’55.609.
Kenan Sofuoglu #1, (NQ)
“Ovviamente siamo delusi da come sia andata la gara di oggi. Ero riuscito a incrementare il mio passo e stavo solo aspettando dietro al gruppetto di testa per poi passare sul finale e scappare. Ho osservato il comportamento dei piloti davanti ed ero preoccupato di rimanere coinvolto in una loro caduta. La mia sensazione é che troppi guidino al limite, come se fossimo sempre all’ultimo giro. Purtroppo ciò che mi aspettavo é realmente successo: il pilota di fronte a me é caduto e non ho potuto evitarlo. Sono dispiaciuto perché tutto il team ha lavorato sodo e avevamo bisogno di un buon risultato. Ora ho altre due settimane a disposizione per fare in modo che la mia mano recuperi e ad Assen saremo ancora più pronti e più forti di prima “.
Kyle Ryde #77, (P8, +17.064)
“È stata una bella gara. Purtroppo il mio feeling con la moto anteriore non era buono, ma dopo solo pochi giri ero solo a 3 secondi dal primo. Il risultato di oggi é positivo. Sono arrivato ottavo partendo diciottesimo e grazie ai punti di oggi mantengo la mia quarta posizione in campionato. Ora dovremo cercare di puntare ad essere veloci già al venerdì per accedere subito alla Superpole 2 e provare a partire più avanti”.
Michael Canducci #65, (P5, +4.320)
“Il weekend non era partito nel migliore dei modi, ma poi passo dopo passo siamo riusciti a migliorare. Oggi in gara non é stato facile, partendo così indietro e dovendo sorpassare così tanti piloti. Sono arrivato alle spalle di Cluzel che però non sono riuscito a passare. Quinto posto non é male! Sono contento e spero di riuscire a fare bene anche nelle prossime gare a partire già dal venerdì”.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Kawasaki Puccetti Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here