WSBK Magny Cours 2018, i risultati del team Althea

In circuito oggi a Magny Cours in Francia, il Gulf Althea BMW Racing Team ed il pilota Loris Baz hanno concluso la seconda gara del mondiale Superbike in decima posizione

In circuito oggi a Magny Cours in Francia, il Gulf Althea BMW Racing Team ed il pilota Loris Baz hanno concluso la seconda gara del mondiale Superbike in decima posizione. Il giovane pilota Alessandro Delbianco ha terminato l’ultima gara della stagione 2018 della Superstock 1000 in sesta posizione.
Superbike – Gara 2 – il pilota francese ha perso qualche posizione in partenza, quindicesimo dopo il primo giro. Guadagnando tre posizioni nell’arco dei primi tre giri, il francese girava in dodicesima posizione fino a metà gara, quando riusciva a sorpassare Laverty e Razgatlioglu per salire al decimo posto. Un passo costante nell’ultima fase della gara gli ha permesso di mantenere quella posizione fino al traguardo, replicando così il suo risultato di ieri.
STK1000 – Gara – ottavo nelle qualifiche, oggi Delbianco si è schierato dalla terza fila della griglia. Partito molto bene, l’italiano era già quarto nelle prime curve. Spingendo forte fin da subito, Alessandro ha sorpassato sia Scheib che Reiterberger al giro successivo. Ripassato dal tedesco poco dopo, Delbianco non ha abbassato la guardia, battagliando durante la seconda parte della gara con Tamburini. Il portacolori Gulf Althea BMW ha tagliato il traguardo al sesto posto; un buon risultato, in una gara durante la quale il giovane italiano ha dimostrato la sua grinta dal primo all’ultimo giro.
Dopo undici round del campionato WorldSBK, Loris Baz occupa l’undicesima posizione nella classifica piloti con 115 punti. Concluso il campionato del Superstock 1000, Delbianco termina in settima posizione con 55 punti.
BAZ – “E’ andata un pochino meglio di ieri direi. La mia partenza è stata pessima ed ho dovuto lottare per recuperare, ma ho guadagnato delle posizioni, sorpassando sia Laverty che Toprak. E’ stata una bella battaglia, perché ho dovuto passarli due volte, perdendo di conseguenza del tempo prezioso. Se non avessi perso così tanto tempo in partenza, avrei potuto fare di più, ma comunque ritengo che la mia prestazione sia stata leggermente migliore rispetto a quella di ieri, nonostante lo stesso risultato finale.”
DELBIANCO – “Un’ottima gara. Sono molto felice anche se purtroppo ho avuto un calo fisico negli ultimi giri, a causa di un dolore alle braccia. Ma sono contento comunque perché so di aver dato il 100% per tutta la gara. Vorrei ringraziare tutto il team e tutti quelli che mi hanno sostenuto quest’anno – penso che ci siamo divertiti ed ho imparato tantissimo grazie anche a loro.”
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Althea Racing

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here