Al Castello di Moncalieri festa in musica per Eurovision

Sabato 14 maggio si esibiscono alla Cavallerizza il ragazzi dei licei musicali torinesi

castello-moncalieri-festa-musica-eurovisionL’Eurovision Song Contest promette emozioni anche al Castello di Moncalieri. Sabato 14 maggio alle ore 21 il Salone della Cavallerizza al Castello Reale ospiterà lo spettacolo Musicalmente in gioco-Giovani talenti torinesi per l’Europa inserito nel cartellone eventi off del contest musicale internazionale in programma a Torino nei prossimi giorni.

Sul palco l’Ensemble Futura, poliedrica formazione artistico-musicale che comprende al suo interno giovani musicisti, cantanti, attori, ballerini. Fil rouge della serata sarà il tema del Cammino, la ricerca della strada e il valore di percorrerla insieme, attraversando insieme ostacoli e condividendo gli stimoli.

L’Ensemble Futura nasce dal progetto della rete La Musica del corpo, della mente e del cuore fondata nel 2015 per iniziativa dell’associazione Pequenas Huellas insieme all’USR Piemonte – Ufficio V Ambito Territoriale di Torino. Sul palco saliranno più di cento giovani e giovanissimi diversi per età, cultura e abilità, provenienti da scuole e discipline differenti, ognuno con le proprie competenze e il proprio ruolo, si alterneranno sul palco e realizzeranno uno spettacolo che abbraccia varie forme di espressione.

La manifestazione è il frutto di un lungo percorso educativo e di inclusione culturale e sociale, realizzato insieme ai docenti e ai direttori che ne curano con passione la preparazione. Ingresso gratuito, con prenotazione obbligatoria contattando la Pro Loco Moncalieri (tel 0116407428 ed email prolocomoncalieri@gmail.com).

Una proficua sinergia tra Moncalieri e l’associazione Pequenas Huellas è la prima radice di questa bellissima iniziativa che rende la città e il Castello protagonisti dell’Eurovision – commenta soddisfatta l’assessore alla Cultura Laura Pompeo – Una sinergia risalente al 2018, quando portammo alla Collegiata Santa Maria della Scala prima in piazza Vittorio poi un folto pubblico per il diciassettesimo incontro musicale internazionale Giramondo per la pace. Fu un successo straordinario. Sono sicura che il pubblico verrà coinvolto e affascinato dal progetto portato avanti da Pequenas Huellas insieme alla rete La musica del corpo, della mente e del cuore, e dallo spirito che lo anima”.

Rete “La musica del corpo, della mente e del cuore”

La rete coinvolge i seguenti partner:

– UST di Torino, promotore e coordinatore della Rete

– Associazione Pequenas Huellas

– Orchestra OMT Mirè delle scuole medie a indirizzo musicale della provincia di Torino

– Liceo Musicale “Cavour” di Torino

– Liceo Musicale “Newton” di Chivasso

– Associazione Down Torino – Progetto “Una Casa per Volare”

– IC Regio Parco

– IC Leonardo da Vinci,

– IC Alvaro Gobetti

– Istituto Ferrari di Susa

– Liceo coreutico Germana Erba-Fondazione Teatro Nuovo

– Assessorato alle politiche educative del Comune di Torino

– Consulta degli studenti della Città metropolitana di Torino

– Reparto di Neuropsichiatria infantile dell’ospedale Regina Margherita-Città della Salute e della Scienza

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here