Delli Colli, Presidente della Festa del Cinema di Roma, a Torino: Racconta Monica Vitti

L'evento chiude il ciclo “Noi Vitti siamo fatte così”

delli-colli-presidente-festa-cinema-roma-torino-racconta-monica-vitti
©Francesca Marino

TORINO – Mercoledì 24 novembre alle 18,30 al Polo del ‘900, via del Carmine 14, incontro con Laura Delli Colli, presidente della Festa del Cinema di Roma e presidente del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, ed Eleonora Marangoni, autrice del libro “E siccome lei”, edito da Feltrinelli.

L’appuntamento chiude “Noi Vitti siamo fatte così”, progetto promosso e organizzato da Distretto Cinema a cui collaborano Archivio Michelangelo Antonioni di Ferrara, Museo Nazionale del Cinema di Torino, Centro Culturale Polo del ‘900, Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, Lavazza Eventie MyMovies.it: è stato organizzato per celebrare i 90 anni di Monica Vitti.

Laura Delli Colli ha frequentato a lungo Monica Vitti in occasione di una biografia che la giornalista scrisse per Gremese nel 1987. L’incontro al Polo del ‘900 sarà l’occasione per ascoltare il racconto della donna Monica Vitti dalla voce di chi l’ha conosciuta, frequentata e ne è diventata amica. Sarà un incontro fatto di aneddoti e ricordi personali.

Dell’attrice Monica Vitti parlerà, invece, Eleonora Marangoni, autrice del libro “E siccome lei”. Ogni capitolo del volume è dedicato a un personaggio che Monica Vitti ha interpretato al cinema ed è il racconto di un carattere, un destino, un modo di stare al mondo. Claudia de “L’avventura”, Teresa la ladra, Modesty Blaise, Assunta Patanè e le altre sono riunite insieme in queste pagine: si riprendono la loro storia, reclamano un altro po’ di spazio, si regalano un incontro imprevisto o perfino un finale diverso. Marangoni ritrae le donne di oltre 35 anni di carriera, dagli esordi nella commedia Anni Cinquanta al cinema di Antonioni fino ai film degli anni Ottanta con Roberto Russo, passando per Risi, Monicelli, Sordi, Brass, Scola e Buñuel. Le filtra una a una attraverso il suo sguardo e le inchioda a un dettaglio, le evoca a partire da una frase o da un gesto, le fissa in un sorriso ingenuo o in un ricordo lontano, e in ogni ritratto coglie fragilità e tenacia, un segno della grazia e dei misteri del vivere. Ritratti e destini dipinti con tenerezza e umorismo, attraverso i quali ci viene restituita l’essenza di una donna dai molti volti, un pezzo di storia del cinema e di ognuno di noi.

Partecipano Fulvio Paganin, presidente di Distretto Cinema, e Alessandro Bollo, direttore del Polo del ‘900.

A seguire performance live con letture tratte dagli scritti di Monica Vitti interpretate da alcune attrici. Ingresso libero, è consigliato prenotarsi. https://polodel900.secure.force.com/eventi?IdEvt=a0C6N00000114oB

La giornata si conclude, poi, al Cinema Ambrosio, corso Vittorio Emanuele II 52: qui, alle 21, è prevista, a chiusura della rassegna, la proiezione del film “Dramma della gelosia. Tutti i particolari in cronaca” di Ettore Scola. Precede la proiezione l’incontro con Eleonora Marangoni e Alessandro Bollo.

Ufficio Stampa Distretto Cinema

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here