Domenica ecologica Torino 6 ottobre 2013, info e dettagli

La città di Torino ha aderito alla seconda edizione della giornata nazionale del camminare e contestuale  “domenica ecologica”  il 6 ottobre 2013.

.

La manifestazione avviene in concomitanza di “Portici di Carta” che trasformerà i portici di via Roma, piazza San Carlo e piazza Carlo Felice nella più lunga libreria del mondo il 5 e il 6 ottobre.

.

La domenica ecologica si propone di evidenziare e promuovere il muoversi a piedi in città. Per favorire la “camminabilità”  l’area ZTL Centrale verrà chiusa al traffico veicolare privato dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

.

Di seguito l’elenco dei veicoli e soggetti esentati  dal divieto di circolazione in area ZTL centrale:

.

– taxi, tram e autobus in servizio pubblico di linea, autobus e autoveicoli in servizio di noleggio con conducente;
– veicoli delle Forze Armate, dell’ARPA, dell’ASL e degli Organi di Polizia in servizio, dei Vigili del Fuoco, dei Servizi di Soccorso in stato di   emergenza e della Protezione Civile in servizio e autoveicoli ad uso speciale del G.T.T. adibiti alla rimozione forzata di veicoli;
–  veicoli utilizzati per il trasporto di portatori di handicap documentati da certificazione;
– veicoli elettrici o ibridi purché circolanti con la trazione elettrica;
– veicoli del servizio car sharing;
– veicoli di cittadini residenti nella zona centrale vietata; sono autorizzati ad uscire o rientrare nell’area interessata dal divieto di circolazione fino alle ore 14 e dalle ore 18,00.

.
Fanno inoltre eccezione le seguenti categorie di veicoli accompagnate da adeguata documentazione:

.
– veicoli delle aziende e degli enti di servizio pubblico in pronto intervento dei quali sia dimostrata la funzione e la destinazione ad interventi tecnico-operativi indilazionabili;
– veicoli utilizzati per il trasporto di persone sottoposte a terapie od esami indispensabili in grado di esibire relativa certificazione medica o prenotazione. Per il tragitto percorso senza la persona che deve essere sottoposta a terapia od esami indispensabili è necessario esibire copia della certificazione medica o della prenotazione, nonché dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (autodichiarazione), nella quale il conducente dichiari il percorso e l’orario;
– veicoli utilizzati da medici in visita domiciliare e/o ambulatoriale con medico a bordo e con tessera dell’Ordine professionale; veicoli utilizzati da medici e operatori sanitari in turno di reperibilità nell’orario del blocco; veicoli utilizzati da infermieri e ostetriche in visita domiciliare e/o ambulatoriale, con il titolare a bordo e con dichiarazione dei rispettivi Collegi Professionali attestante la libera professione;
– veicoli utilizzati da medici veterinari in visita domiciliare con medico a bordo e con tessera dell’Ordine professionale;
– veicoli utilizzati da operatori assistenziali in servizio con certificazione del datore di lavoro o dell’Ente per cui operano che dichiari che l’operatore sta prestando assistenza domiciliare a persone affette da patologie per cui l’assistenza domiciliare è indispensabile; veicoli utilizzati da persone che svolgono servizi di assistenza domiciliare a persone affette da grave patologia con certificazione in originale rilasciata dagli Enti competenti o dal medico di famiglia;
– veicoli al servizio di testate televisive con a bordo i mezzi di supporto, di ripresa, i gruppi elettrogeni, i ponti radio ecc., veicoli utilizzati per la distribuzione della stampa periodica, veicoli utilizzati da giornalisti iscritti all’Ordine in possesso di dichiarazione rilasciata dalla testata per cui lavorano da cui risulti che sono in servizio negli orari del blocco;
– veicoli utilizzati da società, lavoratori autonomi o dipendenti che devono assicurare, anche di domenica, servizi manutentivi di emergenza previa documentazione adeguata;
– veicoli utilizzati per il trasporto di persone che partecipano a battesimi, comunioni, matrimoni e cresime che si svolgono nell’area oggetto del presente divieto, purché forniti di adeguata documentazione (sarà sufficiente esibire gli inviti per i matrimoni, o le attestazioni rilasciate dai ministri officianti per battesimi, cresime e comunioni);
– veicoli di ministri di culto di qualsiasi confessione nello svolgimento delle proprie funzioni;
– veicoli o mezzi d’opera che effettuano traslochi o per i quali sono state precedentemente rilasciate autorizzazioni per l’occupazione di suolo pubblico dagli uffici competenti;
– veicoli di imprese che eseguono lavori per conto del Comune di Torino o per conto di Aziende di sottoservizi, forniti di adeguata documentazione dell’Ente per cui lavorano o che eseguono interventi programmati con autorizzazione della regia cantieri e/o bolle di manomissione per interventi su sottoservizi;
– veicoli utilizzati per la realizzazione delle iniziative promosse dal Comune di Torino forniti di apposita documentazione rilasciata dai Settori competenti o di contrassegni rilasciati dall’organizzazione;
– veicoli utilizzati nell’organizzazione di manifestazioni per le quali sono state precedentemente rilasciati atti concessori di occupazione suolo pubblico, forniti di apposita documentazione rilasciata dai Settori competenti;
– veicoli utilizzati da Società/Enti/Associazioni che organizzano iniziative culturali/ricreative all’interno dell’area interdetta al traffico, con dichiarazione del soggetto organizzatore, indicante luogo e orario dell’iniziativa, nella quale il conducente è direttamente impegnato con il proprio veicolo;
– veicoli della Protezione Civile in uso a personale preposto alla consegna di “pass” per i volontari che presidiano la zona interdetta al traffico veicolare;
– veicoli per il trasporto di pasti per il rifornimento di mense ospedaliere, case di riposo per anziani o singole comunità;
– incaricati dei servizi di pompe funebri e furgoni per consegna feretri;
– veicoli adibiti al trasporto di cose di venditori ambulanti con autorizzazione ad occupare suolo pubblico valida di domenica, in possesso di regolare licenza ambulante e occupazione suolo pubblico rilasciato dal Settore Commercio fino alle 14 e dalle 18;
– veicoli utilizzati da edicolanti di turno con certificazione;
– veicoli di incaricati alla consegna a domicilio per fiorai, ristoratori e pasticceri in possesso di apposita attestazione rilasciata dal titolare o legale rappresentante;
– veicoli di residenti in altre regioni italiane o all’estero muniti della copia scritta della prenotazione o della ricevuta alberghiera, limitatamente al percorso tra l’albergo – se è interno del perimetro del blocco – e i confini dell’area soggetta al blocco;
– veicoli delle Associazioni o Società sportive appartenenti a Federazioni affiliate al CONI o altre Federazioni riconosciute ufficialmente, o utilizzati da iscritti alle stesse con dichiarazione del Presidente indicante luogo e orario della manifestazione sportiva nella quale l’iscritto è direttamente impegnato. Veicoli utilizzati da arbitri o direttori di gara o cronometristi con dichiarazione del Presidente della rispettiva Federazione indicante luogo e orario della manifestazione sportiva nella quale l’iscritto è direttamente impegnato.

.

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Mini 8 – Minipersonali di 8 artisti Circolo degli Artisti Torino 1 – 12 ottobre 2013, info e dettagli

Visitare Vigevano, Certosa di Pavia e Oltrepo’, un viaggio tra eventi e meraviglie del passato

Sesto raduno Nazionale di cicloescursionismo CAI Torino 3 – 6 ottobre 2013, info e dettagli

Di Redazione

Fonte: comune.torino.it