Fertili Terreni Teatro: gli spettacoli dal 2 al 5 febbraio

La settimana si apre con il pluripremiato La classe di Fabiana Iacozzilli

fertili-terreni-teatro-spettacoli-2-5-febbraio
il cortile 5_ph Marco Caselli Nirmal

TORINO – La settimana di spettacoli della stagione di Fertili Terreni Teatro si apre con il pluripremiato La classe di Fabiana Iacozzilli, un docupuppets fatto da pupazzi e da uomini, in programma mercoledì 2 e giovedì 3 febbraio alle ore 21 all’OFF TOPIC.

Quello che in apparenza sembra un viaggio tra i ricordi di bambina della stessa Iacozzilli, si rivela ben presto come un rito collettivo, richiamando alla mente La Classe morta del drammaturgo polacco Kantor e I cannibali di George Tabori e in cui l’adulto rilegge i ricordi di un’infanzia vissuta nella paura di “prendersele”.

Questi ricordi nelle vesti di pezzi di legno, di bambini ridotti a marionette e fantocci di gioventù passate, sono impotenti, manipolati come oggetti che si muovono senza emozioni su dei tavolacci che ricordano i banchi di scuola.
Intorno c’è un grande silenzio: rumori di matite che scrivono, i compagni che respirano, i suoni del gesso sulla lavagna. Non c’è traccia dei genitori, sono solo disegnati sulla lavagna ma poi ben presto cancellati.

L’unica presenza in carne e ossa è quella di Suor Lidia, temibile maestra, donna o uomo che sia, che sfugge alla vista di pupazzi e del pubblico: nel silenzio si possono solo sentirne i passi, vederne le mani, cogliere nel buio qualche tratto, sentire l’odore del suo sigaro magari. Quello che però è ben evidente è la paura che emana: che ci si trovi nel ruolo di pubblico, pupazzo, performer, tecnico, tavolo o compagno di classe lei è generatrice di paura.

In questa riflessione sul senso profondo del ricordo, in questa ricerca di pezzi di memorie, emerge fortemente una domanda, intorno alla quale lo stesso spettacolo s’interroga: “Che cosa ci
facciamo con il dolore?” e “cosa ogni essere umano è in grado di diventare a partire dal proprio dolore?”

Da giovedì 3 a sabato 5 febbraio invece San Pietro in Vincoli Zona Teatro ospita Il cortile, della compagnia Scimone Sframeli. È la storia di tre uomini che vivono fra vecchie motociclette e spazzatura in una discarica degna di qualche desolante suburbio della più povera delle metropoli.

Sono tormentati dalla decadenza fisica e affetti da una sorta di malinconia per i tempi migliori. Chi sono? Da dove vengono? Che rapporto li lega? Non si sa.
Peppe, Tano e Uno non hanno più la cognizione del tempo, ma ancora tanta voglia di vivere. Sono solo tre uomini-bambini con i loro piccoli gesti, con il bisogno d’ascoltarsi, con il gusto del gioco.

Disperati all’apparenza, nel loro vivere ai margini della società, nel loro cortile nessuno può togliergli la loro dignità. Un testo di grande verità e allo stesso tempo completamente surreale in cui ad essere evocata è una quotidianità piuttosto grottesca ma, a ben vedere, non dissimile dalla realtà, dal degrado e dall’angoscia che ci circondano. Si alternano infatti crudele astrazione e poetico realismoritmo comico e allo stesso tempo un senso del tragico che porta con sé effetti esilarantisi ride molto, ma senza mai smettere di pensare.

INCONTRO CON L’ARTISTA: Dopo la replica di sabato 5 febbraio delle ore 19 il pubblico potrà fermarsi in teatro per incontrare e chiacchierare con gli artisti appena scesi dal palco: un’occasione per approfondire i temi dello spettacolo, scoprirne curiosità e  il percorso artistico che ha portato alla messa in scena de Il Cortile.

Orari:
LA CLASSE. Un docupuppets per marionette e uomini
2-3 febbraio ore 21
OFF TOPIC (Via Pallavicino 35, Torino)

Biglietti e prenotazioni:
Fertili Terreni Teatro dà ai suoi spettatori la possibilità di decidere quanto pagare il proprio il biglietto, scegliendo fra tre opzioni: €8 / €10 / €15
Mail: biglietteria@fertiliterreniteatro.com
Telefono e Whatsapp 331 3910441 (orario lun-ven ore 15-18)
www.fertiliterreniteatro.com

Orari:
IL CORTILE
3-4 febbraio ore 21
5 febbraio ore 19
SAN PIETRO IN VINCOLI ZONA TEATRO (via San Pietro in Vincoli 28, Torino)

Biglietti e prenotazioni:
Fertili Terreni Teatro dà ai suoi spettatori la possibilità di decidere quanto pagare il proprio il biglietto, scegliendo fra tre opzioni: €8 / €10 / €15
Mail: biglietteria@fertiliterreniteatro.com
Telefono e Whatsapp 331 3910441 (orario lun-ven ore 15-18)
www.fertiliterreniteatro.com

Ufficio stampa Fertili Terreni Teatro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here