Giornate Europee del Patrimonio Libarna 24-25 settembre 2016, info

I visitatori avranno l’opportunità di conoscere le varie tecniche di pianificazione territoriale del paesaggio urbano e rurale in età romana

agrimensori-3“Cultura è partecipazione”, questo è lo slogan per l’edizione 2016 delle Giornate Europee del Patrimonio.
Anche l’Area archeologica di Libarna, il 24 e 25 settembre, aderisce alla manifestazione promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo che quest’anno ha come tema l’eredità culturale quale valore fondamentale per la società.
Nate nel 1991 per iniziativa del Consiglio d’Europa e della Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee, le Giornate costituiscono uno straordinario racconto corale che rende bene l’idea della ricchezza e della dimensione “diffusa” del Patrimonio culturale nazionale.
In questa cornice, domenica 25, all’interno dell’Area archeologica si terrà anche la rievocazione storica, a cura del gruppo Praefectura Fabrum, sulle tecniche agrimensorie e sulle pratiche di organizzazione del territorio delle città romane, preceduta da una breve conferenza sugli aspetti riguardanti l’area dell’antica Libarna, con la presenza di figure in costume d’epoca che interpreteranno sacerdoti, autorità politiche con la scorta di littori e agrimensori, matrone al telaio e altri personaggi impegnati in scene di vita quotidiana.
I visitatori avranno l’opportunità di conoscere le varie tecniche di pianificazione territoriale del paesaggio urbano e rurale in età romana, le cui tracce sono ancora conservate nell’attuale campagna intorno a Libarna (divisioni catastali, canali, strade poderali), attraverso la rappresentazione storica che ripropone la simulazione di una tracciatura dei limiti per la costruzione di una nuova proprietà o attività commerciale.
Un’occasione davvero unica per raccogliere questa “eredità culturale” che abbraccia storia, archeologia e topografia.
Programma:
Sabato 24 settembre:
apertura Area archeologica con possibilità di visite guidate dalle ore 10 alle ore 18
apertura straordinaria dalle ore 18 alle ore 21
Domenica 25 settembre:
apertura Area archeologica dalle ore 10 alle ore 18
conferenza e rievocazione storica sulle tecniche di organizzazione del territorio nella città e nel territorio di Libarna in epoca romana, a cura di Donatella Van Wyngaardt e del gruppo Praefectura Fabrum, ore 10-12 e 15-17
conferimento riconoscimento al Sig. Italo Rava, già presidente della Pro Loco di Serravalle Scrivia, ore 17,30.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Associazione Libarna Eventi