La Patata di Montagna Giaveno 23-24 settembre 2017, info

La Città di Giaveno, l’Assessorato al Commercio e Agricoltura organizza sabato 23 e domenica 24 settembre una due giorni dedicata alla patata di montagna

Programma 23 e 24 settembre - incontro Patata di Montagna - GiavenoLa Città di Giaveno, l’Assessorato al Commercio e Agricoltura organizza sabato 23 e domenica 24 settembre una due giorni dedicata alla patata di montagna, parte di un paniere ricco di prodotti del territorio, al suo valore connesso allo sviluppo agricolo e al turismo ad all’incontro con la cultura del Perù che ha fatto della patata un must, elemento base e caratterizzante dell’economia e della cucina peruviana.
L’iniziativa è raccolta intorno a “La patata di montagna nel territorio del Gal Escartons e Valli Valdesi” dal momento  che Giaveno è inserito con una zonizzazione nel territorio di applicazione del Piano di Sviluppo Locale 2014 – 2020 del Gal che ha aperto in queste settimane il bando multioperazione per progetti integrati di filiera e di rete rivolto alle imprese dei settori agroalimentare, artigianato, commercio e forestale.
Con questo cappello le date sono state declinate una ad un incontro seminariale, “ La Patata di montagna, il valore di una coltura e di un prodotto fra sviluppo agricolo e turismo” con svolgimento sabato pomeriggio  a partire dalle 16.45 presso Villa Favorita e una manifestazione di piazza. All’incontro interverrà l’Assessore Regionale all’Agricoltura Giorgio Ferrero, rappresentanti della Città Metropolitana di Torino,  della Commissione regionale agricoltura, del Gal, di Uncem della Scuola Malva e sono state invitate le rappresentanze delle associazioni di categoria: Coldiretti, Cia e dell’Unione Agricoltori. La Città di Giaveno nell’occasione presenterà la Patata di Montagna di Giaveno De.C.O. e con il Comune di Coazze la cartina “Il Sentiero del Cevrin di Coazze”.
I produttori di patate “parleranno” attraverso la propria azienda, con il lavoro fatto in azienda. In entrambe le giornate sono previste infatti  visite ai produttori agricoli.
Domenica la manifestazione organizzata insieme all’Associazione Valsangone Patate 2.0 in piazza Mautino si apre alle 10 con la presenza del Console del Perù in Torino e le autorità. Qui sarà allestito uno spazio vendita a cura dei produttori “Valsangone Patate 2.0” e un’area degustazione di piatti a base di patate proposti dal ristorante La Betulla di San Bernardino di Trana per la cucina locale e da parte del ristorante Vale Um Perù di Torino per la cucina peruviana.
Saranno inoltre esposti attrezzi del mondo contadino e agricolo. Nel pomeriggio dalle 15 spettacolo di Haylas e “Marinera”, ballo nazionale che costituisce la massima espressione della cultura creola peruviana e proposta del laboratorio per bambini “Impariamo a fare gli gnocchi”.
Saranno presenti in stand i Comuni di Coazze e di Valgioie anch’essi in ambito GAL.
L’intera iniziativa  risponde all’interesse e all’impegno della Città di Giaveno  a sostenere l’agricoltura e l’agricoltura in montagna, valorizzando e promuovendo buone prassi, prodotti e manifestazioni ed iniziative che possono concorrere a farla conoscere ed apprezzare. Per questo lavora per costruire importanti sinergie tra agricoltura, turismo e tutela ambientale, aspetti fondamentali per lo sviluppo di questo territorio. Una coltura significativa per queste situazioni e con una forte radicazione colturale e culturale è da sempre la patata. Un prodotto verso il quale si riscontra un interesse crescente sia da parte delle aziende agricole, sensibili ed interessate a produzioni di qualità, che da parte dei consumatori e dei turisti alla ricerca dei cosidetti “prodotti tipici” e chiave per il rilancio e il nuovo sviluppo agricolo ed economico locale.
La manifestazione è realizzata con il contributo del Gal Escartons e Valli Valdesi, il patrocinio di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Uncem Delegazione Piemonte, Turismo Torino e Provincia e Unione Comuni Montani Valsangone.
Info: www.comune.giaveno.to.it – Ufficio Turistico Comunale tel. 011.9374053 – infoturismo@giaveno.it e manifestazioni@giaveno.it.
Foto e Notizie: Ufficio Stampa Comune di Giaveno