Riapre il Castello della Contessa Adelaide e torna “Un Castello di Eventi. Innamorati di Susa”

Il Castello di Adelaide riapre al pubblico per il periodo estivo. Dopo una stagione ridotta dello scorso anno a causa della pandemia e la chiusura dei mesi invernali, la dimora sabauda torna ad accogliere i visitatori all’interno dei suoi spazi espositivi per la bella stagione

Il Castello di Adelaide riapre al pubblico per il periodo estivo.
Dopo una stagione ridotta dello scorso anno a causa della pandemia e la chiusura dei mesi invernali, la dimora sabauda torna ad accogliere i visitatori all’interno dei suoi spazi espositivi per la bella stagione.
L’impegno dell’Amministrazione Comunale e del nuovo ente di gestione è stato dettato dalla volontà di riappropriarsi del territorio e di ritornare a viverlo appieno, godendo del senso di appartenenza comunitaria di cui la nostra cultura è promotrice e catalizzatore fondamentale.
Grande è la volontà di ripartire ricominciando a produrre Arte, ad accogliere e far vivere il territorio, e a dare la possibilità alle persone di tornare a sentirsi attori e spettatori attivi del patrimonio collettivo che l’arte e la cultura generano.
La gestione della struttura quest’anno è stata affidata ad E20inscena, organizzazione torinese da molti anni si occupa di organizzazione, produzione teatrale e gestione di spazi culturali su tutto il territorio nazionale. La direzione organizzativa e artistica è affidata a Stefano Angelo Paschero.
“È iniziata con il successo del mercato dei fiori Agriflor e la Fiera di Primavera, una serie di eventi che aprono la stagione turistica di Susa con grande ottimismo. Crediamo nel Castello e nella sua forza come attrattiva turistica e nei prossimi mesi, grazie anche all’ingresso nel circuito Abbonamento Musei, alla creazione di pacchetti turistici ad hoc metteremo in atto una serie di azioni auspicando di incuriosire il turista, che dopo l’emergenza sanitaria che abbiamo vissuto, saranno anche di vicinato.
A metà mese verranno accese le luci dei monumenti con altre belle novità in cantiere per “accendere i riflettori sulle nostre ricchezze”.
Giorgio Montabone Vicesindaco e Assessore al Turismo della Città di Susa
“L’apertura estiva del nostro castello rappresenta per la città di Susa l’inizio ufficiale degli eventi culturali che si svolgeranno nel suo cortile e in tutta la città. Anche quest’anno, come lo scorso, nonostante le difficoltà e le restrizioni dovute al periodo Covid grazie all’impegno e la volontà di uffici e amministrazione vedremo il castello diventare parte integrante della vita culturale dell’estate segusina. La possibilità di poter visitare, anche se parzialmente, le sue sale e le mostre che verranno allestite al suo interno sarà sicuramente motivo di attrattiva per chi verrà a scoprire la nostra bella Susa. Molti gli eventi che graviteranno intorno al castello, con nomi di rilievo e variegati per tipologia in modo da poter interessare e coinvolgere più persone possibile. Un evento, una visita al castello, un giro per le vie della nostra bella città e finalmente Susa, dopo questo periodo difficile per tutti a causa delle restrizioni e dei problemi che ben conosciamo, speriamo possa tornare a sorridere.
Cinzia Valerio Assessore alla Cultura della Città di Susa
L’apertura del castello è fissata per sabato 19 giugno e proseguirà per tutto il periodo estivo nei giorni di venerdì, sabato e domenica fino a domenica 26 settembre dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 18.
Quest’anno ritornano ad essere in vigore le tariffe di ingresso: 8 € il costo del biglietto intero e 4 € il biglietto ridotto. È stata rinnovata la convenzione con il circuito Abbonamento Musei e pertanto l’ingresso al castello per i possessori della convenzione in corso di validità sarà gratuito.
Tutte le domeniche alle ore 16 sarà possibile effettuare un percorso di visita guidato all’interno del castello. Considerata la necessità di contingentare il numero di fruitori è consigliata la prenotazione.
Il salone al piano terreno quest’anno sarà dedicato a due mostre temporanee che si avvicenderanno nel corso dell’estate.
Il 18 giugno verrà inaugurata la prima esposizione che verterà sulla produzione artistica del pittore ligure Roberto Altmann, esecutore del nuovo drappo del Torneo Storico dei Borghi di Susa che verrà presentato il 24 luglio in arena.
Dalla prima settimana di Agosto un’esplosione di colore invaderà le sale del castello con le opere della collettiva Art POP.
Ritorna anche la manifestazione “Un Castello di eventi. Innamorati di Susa” con un cartellone di che coinvolge un ampio ventaglio di proposte artistiche differenziate al fine di incentivare la fruizione del territorio e delle proprie ricchezze naturalistiche e architettoniche da parte della popolazione locale, di una componente turistica di prossimità e di un turismo più ampio a cui sono state dedicate, in collaborazione con le agenzie locali, delle proposte ad hoc.
Il titolo scelto per il progetto porta con sé una doppia accezione. La prima è una dichiarazione di attaccamento al territorio e un forte senso di appartenenza, potremmo quasi dire il manifesto di amore verso la città e la sua forte componente culturale (intesa con l’accezione più ampia possibile) ed è anche la propulsione generatrice dell’idea progettuale.
Cambiando l’accentazione dello slogan ci si rivolge al pubblico, consegnando loro una promessa: quella di farli innamorare di Susa. Una grande sfida che tutti i partner di questo progetto hanno deciso di affrontare. Il titolo diventerà anche l’hashtag che caratterizzerà ogni iniziativa realizzata nella comunicazione social, pertanto invitiamo tutti a visitare le pagine del Castello di Adelaide (@castellosusa) per essere sempre aggiornati sulle iniziative e sugli appuntamenti estivi.
Il programma teatrale propone due spettacoli di grande qualità artistica.
Sabato 26 giugno alle ore 21.30 Alberto Barbi, noto attore torinese, porterà in scena lo spettacolo “La Maglia Nera. Malabrocca al Giro d’Italia”, un racconto meraviglioso sulla lotta al Giro d’Italia per il primo posto, Coppi e Bartali, e lo scontro per l’ultimo posto, Carollo e Malabrocca. Un piccolo campione, quest’ultimo, che capisce che non potrà mai lottare con i grandi del suo tempo, e allora decide di essere l’ultimo: la Maglia Nera del Giro d’Italia.
Sabato 7 agosto alle ore 21.30 arriva a Susa l’attrice Anna Mazzamauro con il suo nuovo spettacolo “Com’è ancora umano lei, caro Fantozzi”, un viaggio attraverso i ricordi della Signorina Silvani e del ragionier Fantozzi intrecciati con le emozioni dei loro indimenticabili interpreti.
Altri grandi eventi saranno ospiti della manifestazione: martedì 3 di agosto, in collaborazione con Valsusa dal Vivo, Museo Egizio e Seeyousound verrà proiettato nel cortile del castello il film “I 10 comandamenti” musicato dal vivo da Riccardo Mazza.
Sabato 14 agosto torna l’evento Polvere di Stelle, aperitivo e musica per una serata di divertimento estivo con uno sguardo rivolto al cielo alla ricerca delle stelle cadenti.
In chiusura della stagione di eventi dobbiamo ricordare che sabato 18 settembre si svolgerà la Giornata dell’Archeologia, organizzata da Tesori d’arte e Cultura Alpina per la valorizzazione dei siti archeologici della valle. In tale occasione, oltre alle aperture dei musei cittadini e alle visite guidate che durante la giornata saranno disponibili per i turisti, verrà organizzata una visita teatralizzata itinerante per le vie del centro storico in collaborazione con le associazioni cittadine.
A seguire il programma di tutti gli eventi:
13 giugno
Squilli di Musica e Vita (progetto Biblioteche Sociali) – a cura dell’Istituto Musicale Somis e del Gruppo Teatrale Insieme
18 giugno
Inaugurazione Mostra “Dal Segno all’Immagine”, personale di Roberto Altmann
26 giugno
La Maglia Nera. Malabrocca al Giro d’Italia. Spettacolo con Alberto Barbi
3 luglio
Presentazione del libro di Alberto Pellai “Piccoli e grandi nel mondo digitale: quali sfide ci attendono?”
4 luglio
Regie Sinfonie in Val di Susa concerto di musica classica
17 luglio
Spettacolo “Pseudolus” di Plauto a cura della Compagnia Il Teatro di Bussoleno
24 luglio
Visita guidata Susa Sottosopra
3 agosto
Proiezione del film I 10 Comandamenti musicato dal vivo. Evento in collaborazione con Valsusa dal Vivo, Museo Egizio di Torino e Seeyousound.
6 agosto
Inaugurazione Mostra “Art POP”, collettiva artistica
7 agosto
Spettacolo di Anna Mazzamauro “Com’è ancora umano lei, caro Fantozzi”
14 agosto
Serata Polvere di Stelle (apericena, dj set, concerto, osservazione del cielo a cura dell’Ass. Astrofili Segusini).
18 settembre
XII Giornata del Patrimonio Archeologico della Valle di Susa – Visita Teatralizzata
25 settembre
Visita guidata Susa Sottosopra
Per informazioni e prenotazioni:
Mail: castellosusa@gmail.com
Cell: +39 340 9346762 (anche tramite whatsApp)
Foto e Notizie: Ufficio Stampa E20inscena Associazione Culturale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here