Salone del Libro Torino 16 – 20 maggio 2013, programma, biglietti, ospiti, info

Dove osano le idee: lo slogan del XXVI° Salone Internazionale del Libro ha centrato il punto. Il motto suggerisce infatti quello che è il motivo conduttore della fiera: la creatività. E non ci si riferisce solo a quelle che sono le arti in senso stresso, quali disegno, letteratura, musica e via dicendo, ma si vuole ampliare la conoscenza dei partecipanti anche in campo scientifico, attraverso le testimonianze di ospiti che hanno contribuito alla ricerca, ricevendo successivamente, per le loro intuizioni, riconoscimenti di tutto rispetto e nondimeno estendendo il loro nome nel nostro e in altri paesi.

 

Tra questi personaggi meritevoli di nota spiccano Lamberto Maffei e Ilaria Capua. Il primo, che vanta il titolo di Presidente dell’Accademia dei Lincei, nonché quello di professore di Neurobiologia alla Normale di Pisa, ha scoperto che le neuroscienze sono in grado di fotografare i processi creativi della mente. Al salone spiegherà quali sviluppi stanno dietro a tale processo.
Ilaria Capua è nota invece per la sua lotta contro un conservatorismo che da sempre perdura prepotentemente in Italia. Riporterà  la sua esperienza senza sconfortare, ma anzi darà speranza a noi italiani affermando che nonostante ciò è possibile un progresso nel nostro paese. E lei ne è la testimonianza.

 

Oltre alle scienze, verranno trattate altre discipline, tra cui l’arte contemporanea. In questo campo l’orgoglio italiano è rappresentato da Michelangelo Pistoletto, pittore cui il Louvre di Parigi ha dedicato un’intera sezione. Con la partecipazione di Vittorio Sgarbi e Alain Elkann, Pistoletto racconterà la sua storia, il suo genio trasformato in arte ma anche la sua teoria della stessa come fonte di “energia mentale e visiva”, usando le parole dell’artista.

 

In tutto ciò la letteratura romanzata non viene messa da parte: saranno presenti alla fiera, infatti, le eccellenze nazionali e internazionali i cui scritti sono stati pubblicati dalle più grandi case editrici.

 

La rassegna degli autori italiani sarà vastissima e menzionerà celebri nomi tra cui Paolo Giordano, autore de “La solitudine dei numeri primi”, che gli ha regalato il Premio strega nel 2008, Paola Mastrocola, torinese di cui si ricorda il romanzo “Che animale sei? – Storia di una pennuta” e Andrea De Carlo, che vanta una vastissima produzione dal 1981.

 

Altri ospiti d’eccellenza disquisiranno inoltre degli argomenti che più interessano gran parte degli italiani: dall’analisi dei partiti politici si passa alla criminalità organizzata, per poi dibattere su spiritualità, etica del fine-vita e molto altro.

 

Per quanto riguarda il panorama internazionale ci onoreranno della loro presenza molti autori di fama mondiale. Spiccano tra questi Luis Sepulveda, il cileno che si è fatto conoscere per il suo “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare”, e inoltre Jerome Ferrari, vincitore del premio di Goncourt, che presenterà il suo ultimo scritto: “Il sermone sulla caduta di Roma”.

 

Infine, sarà riservato uno spazio per i giovani liceali provenienti da ventidue istituti superiori di Torino che, dopo il grande successo avuto nel 2012, ripetono l’esperienza di coniare nuove parole che apriranno discussioni e dibattiti politici (ma non solo) con molti scrittori italiani, mantenendo così il tema della creatività che attraverserà le cinque giornate del Salone del Libro.

 

INFO:

Per orari, prezzi dei biglietti, ulteriori informazioni e il vastissimo programma previsto, vi invitiamo a visitare il sito http://www.salonelibro.it/.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Visite oculistiche gratis Torino 27 – 31 maggio 2013 clinica Baviera Italia, prenotazioni, recapiti, info

Gite dintorni Torino, gli itinerari nel Monferrato durante i weekend di maggio, tra borghi medievali, mercatini, borghi medievali e tanto altro

Monumenti e cascine aperti Torino 5, 12, 19 e 26 maggio 2013: è il progetto “La scuola adotta un monumento”. Elenco dettagliato, orari, info

Federica D’Ambrosio