La Shoah in Europa Mondovì 23 gennaio – 4 febbraio 2017, info e dettagli

L'allestimento della mostra nella Città di Mondovì è stato possibile grazie all'operato dell'Istituto Giolitti-Bellisario

locandina-giorno-della-memoria-page-001Da sabato 23 gennaio fino al 4 febbraio 2017 l’Antico Palazzo di Città di Mondovì Piazza (via Giolitti, 1) ospiterà la mostra fotografica didattica “La Shoah in Europa” curata del Mémorial de la Shoah di Parigi e patrocinata dal Comune di Mondovì’.
La Shoah in Europa è la prima mostra in lingua italiana a carattere divulgativo che ricostruisce la storia del genocidio degli ebrei in un contesto europeo, dall’ascesa del nazionalsocialismo in Germania (1933) con l’affermarsi delle prime misure antisemite, all’attuazione del progetto di sterminio, fino al processo di Norimberga (1945-1946).
Frutto di un lavoro di grande rigore scientifico e con l’ausilio di numerosi documenti, articoli di stampa e fotografie, l’esposizione illustra il clima storico-politico in cui evolve la politica antisemita del regime di Hitler, dalla discriminazione dei diritti alla persecuzione delle vite, ricostruendo cronologicamente le tappe principali del processo di distruzione delle comunità ebraiche in Europa (dalle misure persecutorie al pogrom della Notte dei Cristalli, dalla creazione dei ghetti nell’Europa dell’Est ai massacri di massa nei territori sovietici, fino all’istituzione di appositi centri di messa a morte con l’avvio dell’Operazione Reinhard e quindi la creazione di Auschwitz- Birkenau per completare il genocidio)
L’allestimento della mostra nella Città di Mondovì è stato possibile grazie all’operato dell’Istituto Giolitti-Bellisario, ente scolastico coordinatore degli eventi commemoriativi cittadini per la Giornata della Memoria 2017, che ha chiesto ed ottenuto dall’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna la fruizione temporanea della mostra.
La mostra sarà inaugurata sabato 21 gennaio, alle ore 11,00.
Fonte: Ufficio Stampa Comune di Mondovì

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here