Uno spettacolo sulla tragicità della guerra al Garybaldi di Settimo

Appuntamento venerdì 6 maggio con questo bellissimo spettacolo

spettacolo-tragicita-guerra-garybaldi-settimoVenerdì 6 maggio alle 21 al Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese andrà in scena “Sacchi di sabbia”, secondo appuntamento della rassegna “Focus Area Settimo”, dedicata alle compagnie del territorio nell’ambito della stagione “Umano, troppo umano?” curata da Santibriganti Teatro.

Scritto da Pietro Cognasso e prodotto dalla compagnia L’Officina Culturale, con la regia di Gianluca Vitale, lo spettacolo vedrà sul palco Piero Cognasso, Nunzio Guzzardi, Ondina Piazzano, Diego Romano, Sabrina Testa, Gianluca Vitale, Rossano Vitale. 

“Sacchi di sabbia” è una produzione realizzata nel 2015 in occasione del Centenario della Prima Guerra Mondiale, uno spettacolo in cui la guerra e la trincea fanno da sfondo alla storia tragicamente umana del protagonista Aurelio Bergamin. La sua “storia minima” si interseca con la “Storia Massima”, la cui disperazione incontra quella di un’intera generazione mandata al massacro nelle trincee. Aurelio conosce la brutalità di un conflitto che lo ha strappato alle braccia della giovane fidanzata ma incontra anche la straordinaria umanità dei suoi compagni, costretti a vivere una condizione nella quale il solo modo per non perdere la speranza è quello di riuscire a rimanere umani, a qualsiasi costo.

Lo spettacolo teatrale, nato da un’approfondita ricerca storica, si basa su avvenimenti realmente accaduti e porta ad evocare, in tutta la sua crudele assurdità, una tragedia che portò alla decimazione e all’annientamento fisico e psichico di una generazione. “Non è la rappresentazione di un’epica di guerraci spiega il regista Gianluca Vitale bensì di una «quotidianità di guerra» che restituisce con forza l’enormità di una tragedia collettiva che segnò un’intera generazione. L’intento è anche quello di trasmettere ai giovani del nostro tempo il senso di tutto questo, per far loro conoscere gli aspetti umani che sovente non vengono trattati nei testi scolastici.

È possibile pre-acquistare i biglietti tramite il sito www.ticket.it, prenotarli chiamando lo 011 645740 (il lunedì dalle 10.30 alle 16.30 e dal martedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00) o acquistarli direttamente a teatro il giorno dello spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio.

Stagione 2022 “Umano, troppo umano?”

Rassegna “Focus Area Settimo – Il teatro del nordest metropolitano” 

Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese – via Partigiani 4, Settimo T.se

Venerdì 6 maggio 2022 – ore 21.00  

Sacchi di sabbia

di Piero Cognasso

con Piero Cognasso, Nunzio Guzzardi, Ondina Piazzano, Diego Romano, Sabrina Testa, Gianluca Vitale, Rossano Vitale

regia di Gianluca Vitale

scenografie Rossana Caldarera, Carla De Rinaldis e Eugenio Gascone

ricerche storiche Laura Glionna e Sonia Russo

assistente alla regia Laura Glionna

illuminotecnica Giuseppe Laguardia

audio Laura Glionna

compagnia L’Officina Culturale

 

Stagione 2022 “Umano, troppo umano?” – Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese

Rassegna “Focus Area Settimo – Il teatro del nordest metropolitano”

La stagione teatrale 2022 “Umano, troppo umano?” del Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese, organizzata da Santibriganti Teatro, è stata realizzata con il sostegno della Città di Settimo Torinese – Fondazione ECM, della Fondazione CRT nell’ambito del bando “Note&Sipari” e della Regione Piemonte.

Ospitalità in collaborazione con In-Box Verde, Torino Fringe Festival e Teatro Gobetti di San Mauro Torinese.

Santibriganti Teatro aderisce al Comitato Emergenza Cultura

 

Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese

Via Partigiani 4, Settimo Torinese

+39 011 8028501 • garybaldi@santibriganti.itGarybaldi è su Facebook

Inizio spettacolo: ore 21.00

Biglietti: Intero € 15 – Online € 12 + prevendita – Ridotto € 10 – Ridotto extra € 7

Modalità di acquisto:

– Prevendita online: www.ticket.it

– Prenotazione solo telefonica: 011 645740 (lunedì 10.30/16.30, dal martedì al venerdì 14.00/18.00) 

– Cassa: apertura un’ora prima dello spettacolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here